Connect with us

Pubblicato

il

Le 24 società – 12 di Serie A TimVision e 12 di Serie B – che prenderanno parte alla Coppa Italia Femminile sono state inserite in 8 gruppi da tre squadre ciascuno, con le otto teste di serie che riposeranno alla prima giornata per poi disputare due match fuori casa.

È stato un sorteggio favorevole per le ultime finaliste della competizione, Roma e Milan. Le giallorosse, detentrici del titolo e teste di serie numero 1, se la vedranno Pomigliano e – come già avvenuto lo scorso anno – Tavagnacco. La squadra di Maurizio Ganz è invece attesa da due gare esterne contro Hellas Verona e Cittadella Women, che si erano affrontate anche nella passata edizione della competizione.

Nel Gruppo B – uno dei più equilibrati – si sfideranno Empoli, Napoli e Chievo Verona. Nel nel Gruppo D, che comprende anche la San Marino Academy, l’attesa è per il derby lombardo tra Inter e Pro Sesto. La Pink Bari ospiterà nuovamente la Juventus, attesa anche dalla trasferta sul campo della Roma Calcio Femminile.

Le 24 società ammesse alla fase a gironi disputeranno due partite ciascuna. Al termine della fase a gironi, le squadre classificate in prima posizione accederanno ai Quarti di finale.

La prima giornata si disputerà domenica 17 ottobre alle ore 15, mentre la seconda e terza sono in programma sabato 20 novembre e domenica 19 dicembre alle 14.30.

Come anticipato, il calendario è stato organizzato come segue:

– Prima giornata: riposa la squadra con la posizione migliore in graduatoria;
– Seconda giornata: riposa la squadra con la seconda migliore posizione in graduatoria;
– Terza giornata: si incontrano le due squadre che non si sono affrontate in precedenza.

La composizione degli 8 gironi

GIRONE A
Milan, Hellas Verona, Cittadella Women

GIRONE B
Empoli, Napoli Femminile, Chievo Verona

GIRONE C
Sampdoria, Ravenna, Sassari Torres

GIRONE D
Inter, San Marino Academy, Pro Sesto

GIRONE E
Juventus, Pink Bari, Roma Calcio Femminile

GIRONE F
Fiorentina, Lazio, Brescia Calcio Femminile

GIRONE G
Sassuolo, Como Women, Cesena

GIRONE H
AS Roma, Pomigliano, Tavagnacco

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Opinioni5 ore fa

Serie A Femminile: quando le gerarchie contano. Dopo tre giornate classifica spaccata in due

In un campionato con dodici squadre e appena 22 partite da giocare, tre giornate contano parecchio. La classifica è già...

Calciomercato3 settimane fa

Il talento di Sofia Cantore: è una predestinata, parola di Carobbi

Quando l’estate scorsa Sofia Cantore approdò alla Florentia, in prestito dalla Juventus Women grazie ai buoni uffici del direttore generale...

Editoriali3 settimane fa

Serie A Femminile, a proposito di professionismo e di azionariato popolare a Napoli

Non siamo nati ieri. Tutti sappiamo che il gioco del calcio non è solo un gioco, ma è anche un’azienda....

Editoriali1 mese fa

Stefano Braghin e la missione del calcio femminile in Italia

Il direttore della Juventus Women, Stefano Braghin, ha percorso un cammino straordinario da quando è alla barra di comando del club...

Opinioni1 mese fa

Il senso dei tifosi per il calcio

Il calcio è uno sport bellissimo. Per le intrinseche dinamiche del gioco, ma anche per la valenza sociale e la...

Editoriali1 mese fa

Serie A Femminile: fra sostenibilità economica e ‘sofferenza’ del calcio italiano

Sembrerebbe proprio che la festa sia finita, per il calcio professionistico europeo e, di conseguenza, per quello italiano. La crisi...

Editoriali1 mese fa

Serie A Femminile, per nuove prospettive puntare verso nuovi orizzonti

La prima partita del campionato di Serie A Femminile, stagione 2020-21, si è giocata il 22 agosto 2020. La maggior...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film