Connect with us

Pubblicato

il

  • Le tre gare della Serie A TIMVISION 2021-22 giocate sabato 11 settembre si chiudono con i successi di Milan, Roma e Sassuolo.

LAZIO WOMEN – MILAN FEMMINILE 1-8
5’ e 54’ Thomas (M), 11’, 30’, 32’ e 57’ Giacinti (M), 67’ Boquete (M), 78’ Martin (L), 86’ Cortesi (M)
➡️ Tabellini

Goleada del Milan Femminile sul campo della Lazio Women. Dopo Hellas Verona e Sampdoria la Lazio diventa la terza vittima delle rossonere di Ganz in questo avvio di campionato. In casa delle biancocelesti la gara si sblocca dopo appena cinque minuti con Thomas – per la prima volta a segno col suo nuovo club nel torneo – ma nel corso della prima frazione i gol per il Milan diventano quattro, in virtù della tripletta di Giacinti, realizzata in appena 21 minuti. A inizio ripresa si ripete lo schema: rete di Thomas al 54’ e poker della capitana rossonera poco dopo. Le padrone di casa di Carolina Morace (ex allenatrice del Diavolo) non riescono ad arginare le offensive delle ospiti, che si traducono con altri due gol incassati: uno di Boquete e l’altro della giovanissima Cortesi (classe 2002). Ko amaro per le biancocelesti, che vanno a bersaglio con Martin ma chiudono il match con un pesante 8-1 interno. Sorride invece la squadra di Ganz, che sale in testa alla classifica a punteggio pieno insieme a Roma e Sassuolo, nell’attesa dei risultati di Juventus e Inter, in campo nei posticipi domenicali.

POMIGLIANO FEMMINILE – ROMA FEMMINILE 1-2
23’ Glionna (R), 54’ Pirone (R), Moraca (P)
➡️ Tabellini

Una gara vivace quella che va in scena tra le capitoline di Spugna e le campane di Tesse. Le ospiti si portano avanti dopo 23 minuti con un gran gol di Glionna, che approfitta dell’errore di Schioppo dal limite e batte Cetinja tra i pali. Il raddoppio di Pirone, servita da Glionna, si concretizza al 54’; ma l’ingresso in campo di Moraca – subentrata all’ex giallorossa Banusic – rompe gli equilibri. Proprio lei accorcia le distanze al 63’, raccogliendo un pallone vagante e trovando l’angolino basso alle spalle di Ceasar. Negli ultimi 20’ le padrone di casa prendono coraggio e creano problemi alla retroguardia romanista, ma al triplice fischio è la squadra di Spugna che festeggia il terzo successo di fila in campionato e la vetta a punteggio pieno. La sconfitta costa la panchina a Manuela Tesse, esonerata dal presidente Pipola. Il Pomigliano è ora alla ricerca di un nuovo tecnico per guidare la riscossa della squadra.

SASSUOLO FEMMINILE – SAMPDORIA WOMEN 2-0
41’ Filangeri, 59’ Cantore
➡️ Tabellini

Vince il Sassuolo di Piovani contro la Sampdoria di Cincotta. Le neroverdi sbloccano il punteggio al 41’: calcio d’angolo di Clelland, Dongus colpisce di testa impegnando Babb tra i pali e sulla respinta Filangeri porta avanti la formazione emiliana. Il raddoppio delle padrone di casa arriva al 59’: Clelland trova Cantore sul secondo palo con un cross, l’attaccante neroverde – lasciata troppo sola dalla difesa blucerchiata – colpisce di testa e batte Babb. Matura così il terzo successo di fila nel torneo in corso della formazione emiliana, nonché il secondo consecutivo in casa.

  •  Le tre gare della Serie A TIMVISION 2021-22 giocate domenica 12settembre si chiudono con i successi di Inter, Juventus e Napoli.

EMPOLI LADIES – INTER WOMEN 1-4
10’ Pandini (I), 22’ rig. Karchouni (I), 28’ Marinelli (I), 47’ Bonetti (I), 62’ Bardin (E)
➡️ Tabellini

Resta a punteggio pieno, dopo le prime tre gare di questo campionato, anche l’Inter di Rita Guarino. Dopo aver battuto Napoli e Lazio passa anche a Empoli, con un 4-1 firmato da Pandini, Karchouni, Marinelli e Bonetti. Le nerazzurre si portano avanti dopo appena 10’ con Pandini sugli sviluppi di un calcio piazzato battuto da Bonetti. Al 21’ si concretizza il raddoppio: Capelletti entra in modo irregolare su Marinelli e l’arbitro concede il penalty. Sul dischetto va Karchouni, che spiazza l’estremo difensore delle toscane. Le padrone di casa hanno l’occasione di accorciare le distanze dopo tre minuti, anche in questo caso dagli undici metri; Prugna però non inquadra la porta e il pallone si spegne alto sopra la traversa. Non sbagliano invece la chance del tris le nerazzurre al 28’ con Marinelli che scarica un preciso rasoterra, lanciata da Sonstevold. A inizio ripresa arriva il poker delle ospiti: retropassaggio incauto di Mella, Bonetti ne approfitta e a porta vuota appoggia in rete. Nell’ultima mezzora l’Empoli va a bersaglio con Bardin e a quattro minuti dal 90’ non concretizza la seconda occasione dal dischetto con Bragonzi. Festeggia l’Inter al triplice fischio: tre punti e primato in classifica a punteggio pieno.   

JUVENTUS WOMEN – HELLAS VERONA WOMEN 3-0
41’ e 48’ Girelli, 53’ Cernoia
➡️ Tabellini

Si allunga a sette la striscia di successi della Vecchia Signora contro il Verona in Serie A: le bianconere, reduci da una storica qualificazione ai gironi di Champions League, chiudono la sfida casalinga contro le venete in 53’: Girelli sblocca il punteggio al 41’ sfruttando il calcio d’angolo di Cernoia, a inizio ripresa il copione si ripete: secondo gol per la numero 10 e secondo assist per la numero 7. Poco dopo è proprio Cernoia invece che, servita da Hurtig, si libera bene in area e batte Keizer tra i pali. Terzo successo e terzo clean sheet per le piemontesi nella Serie A TimVision 21-22.

NAPOLI FEMMINILE – FIORENTINA FEMMINILE1-0
83’ Acuti
➡️ Tabellini

Sconfitta a sorpresa invece per la Fiorentina sul campo del Napoli. Il match in casa delle campane resta fermo sullo 0-0 fino all’83’, quando Acuti è rapida a sfruttare un contropiede e a battere Schroffenegger a distanza ravvicinata. La formazione di Panico ha l’occasione di rimettere il match in parità dopo quattro minuti: Colombo tocca il pallone con un braccio nella propria area cercando di disturbare Piemonte e l’arbitro concede il penalty. Proprio Piemonte però calcia il pallone sul palo e al triplice fischio festeggia il Napoli di Pistolesi, al primo successo in questo campionato.

Programma della 4a giornata di Serie A TimVision 2021-22
Sabato 25 e domenica 26 settembre

Juventus Women-Empoli Ladies

Hellas Verona Women-Napoli Femminile

Milan Femminile-Sassuolo Femminile

Lazio Women-Fiorentina Femminile

Inter Women-Roma Femminile

Sampdoria Women- Pomigliano Femminile

Fonte: Figc Femminile

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Editoriali1 giorno fa

La Serie A Femminile scende a 10 club dal 2022-23: ma sarà vera gloria?

Il passaggio al professionismo ridurrà a dieci il numero dei club iscritti alla Serie A femminile. Una riforma (affrettata?) da...

Editoriali1 giorno fa

La Serie A Femminile passerà a 10 club: Morace storce il naso

Carolina Morace ha scelto di prendere parte a “Campionesse“, la docuserie di Rakuten Tv disponibile dal 2 dicembre che racconta...

Editoriali4 settimane fa

Serie A Femminile: fra sostenibilità economica e ‘sofferenza’ del calcio italiano

✅ La crisi post-pandemica sta falcidiando i bilanci dei club europei. In misura ancora più significativa di quelli italiani, i...

Editoriali4 settimane fa

La Serie A verso il professionismo e il modello del Napoli Femminile

La lettera aperta indirizzata il 2 settembre scorso alla ct della Nazionale, Milena Bertolini, dal presidente del Napoli Femminile Raffaele...

Editoriali1 mese fa

Serie A Femminile nel guado: professionismo e anima dilettantistica

La transizione verso lo status di tipo professionistico della Serie A Femminile è ormai un dato di fatto. La ristrettezza...

Editoriali2 mesi fa

Juventus Women, Braghin e una certa visione di futuro del calcio femminile italiano

Stefano Braghin ha percorso un cammino straordinario da quando è alla barra di comando del club bianconero. Il passaggio del...

Calciomercato2 mesi fa

Il talento di Sofia Cantore, una vera ‘predestinata’

Quando l’estate scorsa Sofia Cantore approdò alla Florentia, in prestito dalla Juventus Women grazie ai buoni uffici del direttore generale...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi