Connect with us

Pubblicato

il

La vittoria contro la Croazia a Castel di Sangro è stata certamente buona per la Nazionale Femminile di Milena Bertolini (nella foto) in termini di punti guadagnati nella classifica.

Tuttavia è parsa, a molti addetti ai lavori, deludente in termini di differenza reti (che potrebbe risultare determinante per assegnare il primo posto nel girone).

In questo senso il 3-0 è un mezzo flop, soprattutto se si raffronta con il 5-0 ottenuto nella gara d’andata (giocata in trasferta) e se si tiene contro dell’innumerevole numero di occasioni non trasformate dalle giocatrici azzurre.

Domani l’Italia sfiderà in trasferta la Lituania. Occorre una nuova vittoria, per alimentare le speranze di qualificazione. Le baltiche hanno giocato finora due partite, entrambe in trasferta. hanno perso con la Svizzera per 4-1 e con la Romania per 3-0. Quello di domani è, per la Lituania, il debutto casalingo.

La gara si gioca alle 17,30 e sarà trasmessa in chiaro dalla Rai. Sarà visibile in diretta tv su Rai 2 (anche in HD sul canale 502 del digitale terrestre e canale 102 di Tivùsat). In live streaming la partita sarà trasmessa sul servizio Rai Play (disponibile sul sito – www.raiplay.it – e sull’app dedicata). Il link al live streaming sarà disponibile anche sul sito di Raisport (www.raisport.rai.it).

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Editoriali3 settimane fa

Serie A Femminile: fra sostenibilità economica e ‘sofferenza’ del calcio italiano

✅ La crisi post-pandemica sta falcidiando i bilanci dei club europei. In misura ancora più significativa di quelli italiani, i...

Editoriali3 settimane fa

La Serie A verso il professionismo e il modello del Napoli Femminile

La lettera aperta indirizzata il 2 settembre scorso alla ct della Nazionale, Milena Bertolini, dal presidente del Napoli Femminile Raffaele...

Editoriali1 mese fa

Serie A Femminile nel guado: professionismo e anima dilettantistica

La transizione verso lo status di tipo professionistico della Serie A Femminile è ormai un dato di fatto. La ristrettezza...

Editoriali2 mesi fa

Juventus Women, Braghin e una certa visione di futuro del calcio femminile italiano

Stefano Braghin ha percorso un cammino straordinario da quando è alla barra di comando del club bianconero. Il passaggio del...

Calciomercato2 mesi fa

Il talento di Sofia Cantore, una vera ‘predestinata’

Quando l’estate scorsa Sofia Cantore approdò alla Florentia, in prestito dalla Juventus Women grazie ai buoni uffici del direttore generale...

Opinioni2 mesi fa

Serie A Femminile: quando le gerarchie contano. Dopo tre giornate classifica spaccata in due

In un campionato con dodici squadre e appena 22 partite da giocare, tre giornate contano parecchio. La classifica è già...

Editoriali3 mesi fa

Serie A Femminile, a proposito di professionismo e di azionariato diffuso a Napoli

Non siamo nati ieri. Tutti sappiamo che il gioco del calcio non è solo un gioco, ma è anche un’azienda....

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi