Nazionale Femminile U19: Italia alle prese con il nuovo format del Campionato Europeo

Si sta giocando in Veneto la prima fase di qualificazione al Campionato Europeo Under 19 Femminile. L’Italia è stata inserita nel Gruppo 7 della Lega A con le pari età di Polonia, Azerbaigian e Norvegia (con la quale si giocherà il primo posto che vale l’accesso alla fase successiva).

Le Azzurrine di Enrico Sbardella hanno fatto il loro esordio il 20 ottobre con la Polonia ad Abano Terme, prevalendo per 4-0 ⏩ LEGGI QUI.  Affronterà sabato 23 ottobre l’Azerbaigian a Caldiero e martedì 26 ottobre la Norvegia ad Abano Terme.

L’Europeo Under 19 torna con un nuovo format che ricalca quello della Nations League. Le Nazionali partecipanti sono state suddivise in due leghe. È previsto un sistema di promozioni e di retrocessioni.

Le sette squadre che si classificheranno all’ultimo posto dei rispettivi gironi di Lega A retrocederanno in Lega B, mentre le vincitrici dei sei gironi di Lega B e la miglior seconda classificata saranno promosse in Lega A.

Alla fine del 2021 si terrà il sorteggio della seconda fase. Le sette vincitrici dei gironi della Lega A si uniranno alla Repubblica Ceca (paese ospitante) nelle finali in programma dal 27 giugno al 9 luglio 2022.

You may also like

Coppa Italia Femminile, Quarti di Finale: tutto sulle partite di ritorno di mercoledì 8/2

La Coppa Italia Femminile prosegue mercoledì 8 febbraio