Connect with us

Pubblicato

il

✅ Qualcuno, soprattutto a Napoli, avrà probabilmente storto la bocca alla notizia del passaggio in blocco al club partenopeo dello staff della Florentia San Gimignano, sia dirigenziale sia tecnico ➡️ Chi sono Roberto Castorina e Giulia Domenichetti (nella foto, con il presidente Raffaele Carlino).

➡️ La decisione presa dal presidente del club azzurro, Raffaele Carlino, ha portato all’esonero di Alessandro Pistolesi. I tifosi sono sempre in stato di allerta sulle vicende della squadra del cuore. Come è giusto che sia. Possiamo comprenderne perciò lo scetticismo, preso atto della valenza sul piano professionale e umano del tecnico toscano.

➡️ Tuttavia bisogna partire da un dato di fatto imprescindibile. Stando alla classifica dopo la nona giornata di campionato, il Napoli Femminile sarebbe oggi virtualmente retrocesso in serie B.

✅ Quello del club azzurro non è dunque atto proditorio, bensì il portato di una decisione dal sapore fortemente meritocratico. A Napoli si trasferisce non uno staff qualunque, bensì quello prescelto per guidare la Florentia in Serie A femminile. Se il titolo sportivo non fosse stato ceduto, in extremis, ad altro club (la Sampdoria Women). Un gruppo, dunque, di prim’ordine.

➡️ I professionisti che arrivano a Napoli sono stati artefici di importanti risultati sotto il profilo sportivo. Tutte le giocatrici neroverdi, dopo la diaspora, giocano in club di Serie A. Sofia Cantore è stata portata fino alla Nazionale proprio da questo staff. E ora sta facendo faville al Sassuolo Femminile. Non c’è casualità dietro ai risultati ottenuti, C’è grande competenza, abbinata a grande passione.

✅ E perciò diamo tempo al tempo. Alla fine dei giochi anche i tifosi napoletani potrebbero convincersi che la scelta del loro presidente Carlino è stata fatta nell’esclusivo interesse della società. L’obiettivo comune è la permanenza del club partenopeo in Serie A, in una stagione in cui le retrocessioni saranno tre. Non scordiamo questo dato, a futura memoria.

Essemme – Calciopress.com

➡️ Florentia San Gimignano, la cessione del titolo e lo scioglimento di un grande gruppo di lavoro

 

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Editoriali2 settimane fa

Serie A Femminile: fra sostenibilità economica e ‘sofferenza’ del calcio italiano

✅ La crisi post-pandemica sta falcidiando i bilanci dei club europei. In misura ancora più significativa di quelli italiani, i...

Editoriali2 settimane fa

La Serie A verso il professionismo e il modello del Napoli Femminile

La lettera aperta indirizzata il 2 settembre scorso alla ct della Nazionale, Milena Bertolini, dal presidente del Napoli Femminile Raffaele...

Editoriali1 mese fa

Serie A Femminile nel guado: professionismo e anima dilettantistica

La transizione verso lo status di tipo professionistico della Serie A Femminile è ormai un dato di fatto. La ristrettezza...

Editoriali2 mesi fa

Juventus Women, Braghin e una certa visione di futuro del calcio femminile italiano

Stefano Braghin ha percorso un cammino straordinario da quando è alla barra di comando del club bianconero. Il passaggio del...

Calciomercato2 mesi fa

Il talento di Sofia Cantore, una vera ‘predestinata’

Quando l’estate scorsa Sofia Cantore approdò alla Florentia, in prestito dalla Juventus Women grazie ai buoni uffici del direttore generale...

Opinioni2 mesi fa

Serie A Femminile: quando le gerarchie contano. Dopo tre giornate classifica spaccata in due

In un campionato con dodici squadre e appena 22 partite da giocare, tre giornate contano parecchio. La classifica è già...

Editoriali3 mesi fa

Serie A Femminile, a proposito di professionismo e di azionariato diffuso a Napoli

Non siamo nati ieri. Tutti sappiamo che il gioco del calcio non è solo un gioco, ma è anche un’azienda....

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi