Connect with us

Pubblicato

il

La Florentia cede il suo titolo sportivo alla Sampdoria. Il club genovese di Massimo Ferrero acquisisce il diritto di disputare il prossimo campionato di Serie A Femminile al posto della società neroverde di San Gimignano.

Chi scrive è stato, per due anni, il coordinatore dell’area sanitaria di un club protagonista di una delle più belle storie del movimento femminile italiano. La Florentia ha compiuto un capolavoro calcistico, ha portato avanti un progetto “visionario”.

La splendida cavalcata in Serie A Femminile – con la partecipazione della Primavera alla Final Four a fungere da ciliegina sulla torta – porta la firma di professionisti che si sono dimostrati, prima di ogni altra cosa, innamorati follemente del calcio e coerenti con la trasversalità sociale che lo sottende. Un gruppo coeso, tetragono, che si è reso protagonista di una fantastica avventura.

L’impresa compiuta dalla Florentia resterà, sempre e per sempre, scolpita nei cuori di quanti vi hanno preso parte. Comprese le giocatrici, crediamo. Per le quali rimarrà, comunque, un’esperienza calcistica ‘speciale’ nell’ambito delle loro singole carriere.

Il passato è volano per il futuro. Il presente è un passaggio transitorio. Tutto ciò che noi siamo è quello che siamo qui e ora. Hic et nunc, come dicevano i latini. L’hic et nunc degli attori di questa stagione memorabile sarà la spinta per andare avanti.

La Florentia ha chiuso in bellezza il campionato. A testa alta ha messo la parola fine alla sua (magnifica) storia. Non potrà mai essere una mera parentesi per quanti l’hanno costruita e vissuta dal di dentro. La repentina fine dei giochi non conta nulla, non scalfisce l’impresa.

Il gruppo si è disciolto come neve al sole. Sarà difficile, anzi impossibile, ricomporlo nella sua unicità. Ogni singolo componente è però già pronto a tuffarsi in nuove, emozionanti, complicate sfide. Il futuro è sempre a portata di mano. Il meglio deve ancora venire.

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Editoriali1 settimana fa

Nazionale, Serie A e professionismo: la lunga estate calda del calcio femminile

L’estate è torrida come non mai. Un caldo infinito, iniziato già a maggio. Roba che, alla lunga, dà alla testa....

Nazionale2 settimane fa

Nazionale Femminile: il supporto Rai è stato un ‘flop’ per la crescita del movimento?

La Rai ha puntato molto sulla Nazionale Femminile. Secondo Andrea Fagioli, opinionista di ‘Avvenire, è stato un flop mediatico ➡️...

Editoriali3 settimane fa

Campionato Europeo: se il calcio femminile diventa qualcosa di travolgente

✅ Inghilterra-Svezia di ieri sera è stata gioia pura per gli occhi. La ciliegina sulla torta? Il magnifico gol di...

Nazionale4 settimane fa

Passata la delusione Nazionale, è ora di tuffarsi nel campionato di Serie A femminile

☑️ La delusione dell’Europeo va in archivio. Così speriamo tutti. L’eliminazione nella fase a gironi della Nazionale di Milena Bertolini,...

Calciomercato4 settimane fa

Serie A Femminile: il Parma mostra i muscoli e si candida come la sorpresa?

Il Parma inizia come meglio non sarebbe stato possibile la stagione che, in serie A Femminile, segnerà l’esordio del professionismo....

Nazionale1 mese fa

Il calcio femminile ha bisogno della Nazionale: sosteniamola senza se e senza ma

Il pareggio con l’Islanda, che avrebbe anche potuto diventare una vittoria, riapre il cuore dei tifosi alla speranza. Uso la...

Nazionale1 mese fa

Il calcio femminile, la Nazionale e l’Islanda: una questione di passione e di rispetto

Stasera la Nazionale femminile guidata dalla ct Milena Bertolini è chiamata a un esame di riparazione, dopo la pesante sconfitta...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi