Connect with us

Pubblicato

il

Riuscirà a salvarsi il Napoli femminile? Questa è la domanda che si pongono con insistenza i tifosi partenopei. Finora il cambio in panchina fra Pistolesi e la coppia Domenichetti-Castorina non ha dato i risultati sperati. Due sconfitte in due partite non sono certo un buon viatico a quelle latitudini.

La finestra invernale di calciomercato è servita per dare un maggior equilibrio ai reparti, ma i problemi restano ancora molti. Lo stesso inizio del girone di ritorno, a cominciare dalla trasferta di Milano con la corazzata Inter di Rita Guarino, pone non poche incognite. Più che il risultato, che appare segnato sulla carta almeno secondo le previsioni della vigilia, conteranno gli assetti della squadra e le motivazioni delle nuove arrivate.

Si punta molto sull’ex Milan Mauro, sul cavallo di ritorno Errico e sulle reti di Soledad (nella foto, fin qui molto deludente e non poco). Ma la classifica piange, l’attacco non segna, la distanza dall’Empoli Ladies (che si è aggiudicata il confronto diretto a Napoli e oggi ha sfiorato il colpo grosso in casa della Roma) è di cinque lunghezze.

Il Pomigliano Femminile, che appare al momento fuori portata visti i risultati e il gioco espressi nel girone di andata, è avanti di sei punti (e ha vinto il confronto diretto con le azzurre). La Fiorentina Femminile, grazie ai colpi del mercato invernale, nonostante i suoi 13 punti viaggia ormai su un altro pianeta.

Al momento la salvezza resta una mera ipotesi. Gli spazi di manovra e di aggancio sono assai ristretti. Ma il calcio è lo sport dei miracoli per eccellenza. Il presidente Carlino pera che il suo progetto possa resistere. Sarebbe cosa buona e giusta, in un calcio femminile ormai ridotto allo sbiadito clone di quello maschile.

👉🏽 Serie A Femminile: il calciomercato squadra per squadra aggiornato in TEMPO REALE

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Editoriali2 settimane fa

Serie A Femminile: fra sostenibilità economica e ‘sofferenza’ del calcio italiano

✅ La crisi post-pandemica sta falcidiando i bilanci dei club europei. In misura ancora più significativa di quelli italiani, i...

Editoriali2 settimane fa

Serie A Femminile: ci sono voluti 50 anni per il professionismo

“Siamo fatti anche noi della materia di cui sono fatti i sogni: nello spazio e nel tempo di un sogno...

Editoriali4 settimane fa

La Serie A Femminile scende a 10 club dal 2022-23: è una riforma affrettata?

👉🏽 La Divisione Calcio Femminile presieduta da Ludovica Mantovani, con il passaggio al professionismo, ha deciso che la serie A...

Editoriali4 settimane fa

La Serie A Femminile passerà a 10 club: Morace storce il naso

Carolina Morace ha scelto di prendere parte a “Campionesse“, la docuserie di Rakuten Tv disponibile dal 2 dicembre che racconta...

Editoriali2 mesi fa

La Serie A verso il professionismo e il modello del Napoli Femminile

La lettera aperta indirizzata il 2 settembre scorso alla ct della Nazionale, Milena Bertolini, dal presidente del Napoli Femminile Raffaele...

Editoriali3 mesi fa

Serie A Femminile, un calcio che ha bisogno di ‘storie’

Eduardo Galeano è l’autore di uno dei libri più belli mai scritti per spiegare il mondo del pallone. “Splendori e...

Editoriali3 mesi fa

Serie A Femminile nel guado: professionismo e anima dilettantistica

La transizione verso lo status di tipo professionistico della Serie A Femminile è ormai un dato di fatto. La ristrettezza...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi