Fiorentina Femminile, Patrizia Panico e la squadra ‘interrotta’

Ennesima delusione in casa viola. Dopo il Napoli, che aveva fatto bottino pieno, anche la Lazio Women se ne torna a casa con un punto. Se a questo si aggiunge l’estromissione dalle Semifinali di Coppa Italia, maturata al Franchi per mano dell’Empoli Ladies, la misura è pressocchè colma.

Tre partite interne, tutte con club di bassa classifica, ma il piatto continua a piangere. La classifica, impietosa, segnala uno stato di crisi ridondante. Evaporate da subito le ambizioni di inizio stagione, che vedevano il club gigliato pronto a giocare il solito ruolo di primo piano, la Fiorentina si trova ormai confinata in una posizione di classifica sempre più traballante.

Nel prossimo turno si tratterà di affrontare una partita chiave, stavolta in trasferta sul campo di Bogliasco, con la Sampdoria Women di un ex come Cincotta che ha ancora il dente avvelenato. Una nuova sconfitta significherebbe davvero lo sprofondo, visto che il Napoli è a ridosso e l’Empoli farà di tutto per restare in A.

La squadra di Patrizia Panico, che anche contro la Lazio ha sbagliato la formazione iniziale e l’approccio alla gara (senza per di più azzeccare nessun cambio) è senza capo né coda.

A chi dovrebbe toccare prenderne atto, prima che sia troppo tardi, nelle stanze dei bottoni viola?

You may also like

Serie A Femminile: il programma della 11a giornata

▶️ L’11ª giornata si aprirà sabato alle 12.30 con Pomigliano-Sampdoria.