Fiorentina Femminile, è allarme rosso: il girone di ritorno (finora) è una frana

Per la squadra viola le cose si stanno mettendo male, molto peggio di quanto potrebbe sembrare. I rischi sono immanenti alla luce dei numeri, che non mentono mai.

La Fiorentina ha 15 punti in classifica, come l’Empoli Ladies. È staccata di un punto dal Pomigliano Femminile, pure in crisi, che viaggia a quota 16.

Sente ormai il fiato sul collo del Napoli Femminile, terzultimo in graduatoria. La squadra di Domenichetti e Castorina è staccata di appena un punto e si è aggiudicata entrambi i confronti diretti. Nelle prime quattro partite del girone di ritorno, le azzurre care al presidente Carlino hanno recuperato ben 5 punti al club gigliato (7 punti ottenuti contro 2).

Il fatto è che, nelle prime quattro partite del girone di ritorno, la Fiorentina ha perso due volte su tre in casa: 1-6 con il Sassuolo Femminile di Piovani alla prima e 0-2 proprio con il Napoli alla terza. Ha raccattato un solo punto interno grazie al pareggio (2-2) ottenuto all’ultimo turno al Bozzi, con la Lazio di Catini apparsa più tonica e  in palla per molti tratti della gara.

Il pareggio a Vinovo con la Juventus Women di Joe Montemurro è stato solo un brodino, con il senno di poi, considerata la disastrata condizione atletica palesata già allora dalle bianconere e certificata dalla sconfitta subita domenica scorsa a Petroio per mano dell’Empoli Ladies.

Non raccogliere punti nella gara in programma a Bogliasco con la Sampdoria Women ormai salva, guidata in panchina da un ex con il dente avvelenato come Cincotta, potrebbe rivelarsi esiziale in chiave salvezza.

Sarà bene che Patrizia Panico riesca, finalmente, a trovare la quadra.

You may also like

Serie A Femminile: il programma della 11a giornata

▶️ L’11ª giornata si aprirà sabato alle 12.30 con Pomigliano-Sampdoria.