Serie A Femminile da incubo: la Fiorentina in ritiro ’punitivo’

“ACF Fiorentina comunica la decisione di radunare la Prima Squadra Femminile per un periodo di ritiro presso il Centro di Preparazione Olimpica di Tirrenia a partire da oggi”.

Il comunicato diffuso dalla Fiorentina Femminile mette i brividi.

Per la prima volta, a memoria d’uomo, una squadra femminile – che, a tutt’oggi, ha uno status dilettantistico – viene portata in ritiro con carattere chiaramente ‘punitivo’.

Perchè, da che calcio è calcio, è così che sono stati da sempre interpretati i ritiri (Gaucci, per chi se lo ricorda, docet)

Una decisione che ha davvero del clamoroso. Un provvedimento pessimo che scimmiotta, a ogni livello della filiera decisionale, i peggiori scenari possibili del calcio maschile.

Una virata che proietta ombre oscure su quale potrebbe essere il futuro di un movimento destinato, dalla Divisione Calcio Femminile, a diventare un mero clone del maschile.

Dove sta andando il calcio in rosa che tanto abbiamo ammirato per i suoi principi di fondo e che in quanto tale  vorremmo continuare ad ammirare?

You may also like

Serie A Femminile: il programma della 11a giornata

▶️ L’11ª giornata si aprirà sabato alle 12.30 con Pomigliano-Sampdoria.