Nazionale Femminile Under 17: verso il Campionato Europeo 2022-23

A Nyon sono stati sorteggiati i gruppi della prima fase di qualificazione dell’edizione 2022/23 dei Campionati Europei Femminili Under 17, le cui fasi finali si terranno nell’estate 2023 in Estonia.

È stato confermato il format entrato in vigore nella passata edizione, con le nazionali partecipanti suddivise in due leghe e un sistema di promozioni e retrocessioni. Le sette squadre che si classificheranno all’ultimo posto dei rispettivi gironi di Lega A retrocederanno in Lega B, mentre le vincitrici dei sei gironi di Lega B e la miglior seconda classificata saranno promosse in Lega A

Artiva dalla terza fascia al sorteggio l’Under 17, che lo scorso marzo si è assicurata la permanenza nella Lega A arrivando terza nel girone della seconda fase del Campionato Europeo. L’Italia, che ospiterà questa prima fase di qualificazione, farà il suo esordio il 4 ottobre con l’Islanda per poi affrontare il 7 la Francia e il 10 la Svizzera.

“Da qualche anno ormai ci siamo abituati a gironi di ferro – sottolinea il tecnico Nazzarena Grilli – è chiaro che essendo in terza fascia avremmo potuto incontrare squadre di livello. Dovremo farci trovare pronte sapendo che ci aspettano tre battaglie. Giocare davanti al nostro pubblico può essere d’aiuto per le ragazze, che potranno essere supportate in una fase importante del loro percorso di crescita”.

Prima Fase Campionato Europeo Under 17 Femminile 2022-2023

Lega A
Gruppo 4: Francia, Islanda, ITALIA, Svizzera (In Italia dal 4 al 10 ottobre 2022)

4 ottobre: ITALIA-Islanda
7 ottobre: ITALIA-Francia
10 ottobre: ITALIA-Svizzera

You may also like

Serie B Femminile, 10a giornata: la Ternana è decisa a restare in scia

La prova del nove della Lazio, il desiderio