Serie A Femminile, il Parma mina vagante del campionato? Occhio alla squadra di Ulderici

Inter-Parma si gioca domenica sera al Breda di Sesto San Giovanni. La prima di campionato, in un torneo con solo dieci club ammessi a partecipare (una sorta di Superlega), non ammette errori. Il Parma finora ha fatto bene.

▶️ Il Parma ha messo il turbo da subito, non appena rilevato il titolo sportivo dall’Empoli Ladies della famiglia Corsi. Ha rapidamente messo in piedi una rosa di tutto rispetto e l’ha mandata in ritiro a Pejo. Vale a dire nella stessa località dove ha effettuato la preparazione la squadra maschile che gioca in serie B.

▶️ La squadra giocherà le partite interne al Tardini, alternandosi con il maschile. Il presidente Kyle Krause ha spiegato che la decisione è stata presa “perché il calcio appartiene a tutti, unisce e aggrega senza alcun tipo di distinzione o discriminazione”. Un approccio di tutto rispetto con il pianeta calcio femminile, meritevole di ogni encomio.

▶️ Il problema potrebbe essere l’amalgama di un gruppo partito da zero? Un problema che potrebbe esistere, se non fosse che la Sampdoria Women ha dimostrato che ogni missione è possibile quando il gruppo è di buon livello tecnico e molto coeso.

▶️ Mister Fabio Ulderici sa il fatto suo. Per due anni consecutivi ha guidato l’Empoli Ladies. L’anno scorso ha raggiunto agevolmente la salvezza in un torneo difficile, che ha visto la retrocessione in B di club rappresentativi di piazze storiche (Hellas Verona, Lazio e Napoli). Senza contare che, nello scorso campionato, le toscane sono riuscite nell’impresa di interrompere la serie di vittorie consecutive della Juventus con una prestazione di grande livello. E in panchina, quel giorno, c’era il mister che oggi guida il Parma.

▶️ Potrà essere infine d’aiuto anche la scelta di puntare, nel calciomercato, su tre gruppi già affiatati. Sei giocatrici provengono dall’Empoli, sei dal Sassuolo e cinque dal Pomigliano.

👉🏿 Per tutte queste ragioni il Parma potrebbe essere la mina vagante del campionato. Non sarebbe che un bene. Il calcio femminile ha bisogno anche di queste storie per crescere.

Fonte foto (scattata durante l’ultima amichevole con il Brescia): Stadiotardini.it

👉🏼 Calciomercato e rosa del Parma aggiornati in tempo reale 

You may also like

Serie A Femminile, 11a: nel fango del Breda la Juventus batte l’Inter 2-0

Il big match del sabato dell’11ª giornata di