La Nazionale Femminile U23 di Nazzarena Grilli è una garanzia: gioca bene e diverte

Abbiamo avuto modo a novembre di vedere in campo tutte le Nazionali Femminili. Il focus sulla Under 23 è assolutamente positivo.

In entrambi i confronti disputati il gruppo messo in piedi da Nazzarena Grilli (che guida le ragazze dalla panchina con la giusta postura e con la necessaria assertività) ha dato vita a due ottime prestazioni, sia come disposizione tattica (praticamente perfetta l’interpretazione delle singole fasi) sia come carica agonistica.

La squadra è uscita imbattuta da partite contro avversari tosti come il Portogallo e l’Inghilterra, ha creato gioco e ripetute occasioni da rete. In particolare il solo gol segnato, quello di Valentina Gallazzi contro le lusitane, è stato di assoluta pregevolezza.

La scelta di Grilli, più che corretta, è stata di puntare un undici di partenza titolare senza ricorrere a rotazioni controproducenti in prospettiva. Tutte le giocatrici utilizzate hanno contraccambiato la fiducia riposta e interpretato impeccabilmente le scelte tattiche del tecnico azzurro.

Anche le poche subentrate in corso di partita (Battistini, Bragonzi – che ha centrato una traversa contro l’Inghilterra – e Longo) hanno dato un contributo importante alla manovra e alla causa delle Azzurrine.

Davvero molto brava il giovane portiere Beretta (classe 2003, titolare nel Como in serie A), che partecipa attivamente alla manovra e sa giocare alla grande anche con i piedi. La linea di difesa – formata dalle impeccabili Pucci, Severini, Vergani e Robustellini – ha partecipato attivamente anche alla fase offensiva,

A centrocampo si sono alternate nell’undici iniziale le convincenti Giai (in grande ripresa dopo il brutto infortunio) e Regazzoli, in un reparto completato dall’ottima Santi e dalla motivatissima Gallazzi.

In attacco la ficcante Monnecchi, la dirompente Beccari (classe 2004 di grandissima prospettiva) e l’insidiosa Berti hanno creato numerose situazioni di pericolo. Inoltre si sono sfiancate a rientrare in appoggio al centrocampo e alla difesa.

Nazzarena Grilli si conferma un tecnico preparato e abile sia nella scelta delle convocate sia nella gestione delle partite.

Un bilancio nel complesso più che positivo anche in chiave Nazionale maggiore, viste le (enormi?) difficoltà che stanno incontrando le Azzurre guidate dalla ct Milena Bertolini nella ripartenza dopo un Europeo deludente e in vista di un Mondiale complicato e ormai molto ravvicinato.

👉🏾 La lista dettagliata delle 23 convocate

👉🏾 ITALIA-Portogallo 1-0 ➡️ cronaca e tabellini

👉🏾 ITALIA-Inghilterra 0-0 (1-4 d.c.r.) ➡️ cronaca e tabellini  

Fonte foto (Severini e Santi durante Italia-Inghilterra): Figc Nazionali

You may also like

Nicole Arcangeli, un talento tenuto in naftalina: non è arrivato il momento di ‘sdoganarla’?

Sulla scia delle belle prove che stanno fornendo