Chiara Beccari non si ferma più: la 2004 del Como segna alla Juventus la sua terza rete in Serie A

Il Como di Sebastian de la Fuente pareggia a Vinovo con la Juventus di Joe Montemurro. Per l’ennesima volta si mette in luce l’attaccante Chiara Beccari (nella foto), autrice della rete dell’1-1 per le lariane.

Un grandissimo gol. Avvia lei stessa l’azione, cerca la sponda di Di Luzio, beffa Rosucci dentro l’area e realizza una rete meravigliosa (la sua terza in campionato) per costruzione e conclusione. Davvero un’attaccante nata, che sa però giocare a tutto campo.

La giocatrice, di proprietà della Juventus e in prestito al Como, è nata il 27 settembre 2004. Un dato anagrafico che le consente di essere – al momento – la giocatrice più giovane della Serie A Femminile che ha collezionato tre reti nel campionato di massima serie nazionale.

Chiara Beccari è stata titolare fissa nella Nazionale Under 19 di Enrico Sbardella e lo è, quest’anno, nella selezione guidata da Selena Mazzantini. Di recente è stata convocata dalla ct Nazzarena Grilli in Nazionale Under 23 (di fatto la Nazionale B femminile) e ha giocato da titolare entrambe le partite amichevoli con il Portogallo e l’Inghilterra.

Niente male per una giovane che ha appena compiuto 18 anni. Dati statistici che ne certificano le indiscutibili qualità e la individuano come una calciatrice giovane di grande prospettiva da tenere costantemente nel mirino (anche in proiezione Nazionale maggiore, visto che la selezione di Milena Bertolini ha la necessità di un rinnovamento dei ranghi).

Da registrare che il Como di Sebastian de la Fuente ha schierato oggi anche altre due giovani di talento, che si sono messe in grandissima evidenza nella gara con le bianconere. Si tratta di Matilde Pavan (centrocampista, 12 giugno 2004, anche lei Nazionale Under 19) e Beatrice Beretta (portiere, 01/01/2003, Nazionale Under 23).

Inoltre è scesa in campo, per uno spezzone di partita, anche Chiara Bianchi, difensore nata il 31/01/2004 che ha già debuttato anche lei in serie A

La fiducia dimostrata verso queste quattro giovani, in una Serie A che di fatto è una Superlega, rappresenta un’indubbia nota di merito per il club lariano. Un agran parte va attribuita al direttore generale Saimir Miro Keci che si è reso protagonista di un lungimirante calciomercato estivo.

 

You may also like

La Nazionale Femminile Under 16 della ct Schiavi verso il Torneo Uefa: convocazioni, regolamento e date

– TORNEO DI SVILUPPO UEFA. La Nazionale Under