Serie B Femminile, 11a giornata: la Lazio non molla, il Napoli scivola al quarto posto

Nell’11ª giornata di Serie B la Lazio torna al successo e approfitta del pareggio del Napoli in casa della San Marino per allungare in testa alla classifica. Ottava vittoria invece per Ternana e Cesena, che superano proprio la formazione campana e si piazzano al secondo posto a -4 dalle Aquilotte. Tre punti, in questo turno, anche per Cittadella, Hellas Verona e Brescia, nell’attesa dell’ultima gara di giornata tra Arezzo e Tavagnacco, in programma martedì 13 alle 14.30.

Vola, nella penultima domenica di campionato del 2022, la Lazio di Catini: le biancocelesti superano 3-2 al Fersini il Trento e si portano a 29 punti in classifica, provando ad abbozzare una prima mini fuga. Nella sfida casalinga andata in scena alle 13.00 il punteggio si sblocca al 25’, con la solita Chatzinikolau che riceve palla in area e fulmina il portiere avversario con una conclusione imparabile. Le ospiti al 34’ pareggiano il conto con Tonelli che rimette tutto momentaneamente in equilibrio. La partita si decide infatti nell’ultimo quarto d’ora: al 74’ Rosa porta avanti le ospiti dal dischetto, quattro minuti dopo Visentin segna il 2-2 e al fotofinish, quando il parziale sembra destinato ad assegnare un punto a testa, l’autorete di Tonelli ne assegna invece tre alle padrone di casa, che festeggiano la nona vittoria in 11 gare e una leadership consolidata, anche se nel prossimo turno saranno attese dallo scontro diretto con il Napoli Femminile.

Proprio il Napoli, dopo aver accorciato – nello scorso weekend – la distanza dal primo posto, nella giornata appena conclusa perde di nuovo terreno, in virtù dell’1-1 sul campo della San Marino Academy. Dopo un palo di Bolognini nel primo tempo, le Titane si portano avanti al 53’ con Bertolotti. Le ospiti all’82’ pareggiano il conto grazie a una grande conclusione di Gomes, ma al triplice fischio arriva solo un punto per la squadra di Lipoff, che la prossima settimana ospiterà la capolista in un match a questo punto ancora più cruciale.

Sorridono invece, appaiate al secondo posto in classifica, Ternana e Cesena, che centrano l’ottava vittoria nel torneo in corso e scavalcano di un punto il Napoli. Per le umbre arriva un 3-2 al fotofinish contro il Chievo maturato tutto nella ripresa. Doppio vantaggio delle ospiti con Ferrato al 63’ e Alborghetti al 67’; le padrone di casa accorciano dal dischetto al 72’ con Vigliucci, pareggiano con Fusar Poli al 76’ e siglano la rete decisiva al 93’ con Salvatori Rinaldi, che fa esaltare gli spalti. Successo in esterna invece per il Cesena, che passa 2-1 in casa del Genoa grazie ai gol di Distefano e Casadei nella ripresa, in risposta al vantaggio di Bargi firmato dopo appena quattro minuti dal fischio d’inizio.

Torna a vincere, dopo il ko con il Brescia nella 10ª giornata, il Cittadella, che passa sul campo del Ravenna grazie alla rete di Nichele nel secondo tempo. Quinto posto in graduatoria per la formazione granata, a soli due punti dal Napoli, a +2 sul Chievo e a +5 su San Marino e Brescia. Nel turno appena concluso le Leonesse di Seleman calano infatti la cinquina in casa contro la Torres e agganciano proprio le Titane al settimo posto. Dà il via alla goleada lombarda allo stadio Rigamonti l’autorete in avvio di Peare; completano il tabellino i centri di Fracas, Fracaros, Luana Merli e Pedrini.

Mette infine a referto la terza vittoria nella Serie B 22-23 l’Hellas Verona, che chiude la pratica contro l’Apulia Trani, fanalino di coda della classifica con 0 punti raccolti, con un secco 2-0. Decisive al Sinergy Stadium le firme di Lotti al 10’ (primo sigillo in gialloblù per la centrocampista classe ’98) e Peretti al 73’, che confezionano un successo in grado di dare tranquillità in chiave classifica. Le scaligere salgono in fatti a quota 13, mettendo cinque punti tra loro e le ultime quattro: Trento e Torres (otto punti), Genoa (sette), Apulia Trani (0).

Completerà il quadro dell’11ª giornata, martedì 13 dicembre alle 14.30, la sfida tra Arezzo e Tavagnacco in casa delle toscane.

Risultati dell’11ª giornata di Serie B Femminile

Arezzo-Tavagnacco
(martedì 13 dicembre, ore 14.30)

Brescia-Sassari Torres 5-0
3’ aut. Peare (B), 43’ Fracas (B), 48’ Fracaros (B), 74’ L. Merli (B), 82’ Pedrini (B)

Genoa-Cesena 1-2
4’ Bargi (G), 50’ Distefano (C), 62’ Casadei (C)

Hellas Verona-Apulia Trani 2-0
10’ Lotti (V), 73’ Peretti (V)

Lazio-Trento 3-2
25’ Chatzinikolau (L), 34’ Tonelli (T), 74’ rig. Rosa (T), 78’ Visentin (L), 90’+5’ aut. Tonelli (L)

Ravenna-Cittadella 0-1
58’ Nichele (C)

San Marino Academy-Napoli Femminile 1-1
53’ Bertolotti (SM), 82’ Gomes (N)

Ternana-Chievo Verona Women 3-2
63’ Ferrato (C), 67’ Alborghetti (C), 72’ rig. Vigliucci (T), 76’ Fusar Poli (T), 90’+3’ Salvatori Rinaldi (T)

Programma della 12ª giornata di Serie B Femminile
Domenica 18 dicembre

Apulia Trani-Brescia
Cesena-Sassari Torres
Chievo Verona Women-Ravenna
Cittadella-Arezzo
Genoa-Ternana
Napoli Femminile-Lazio Women
Tavagnacco-Hellas Verona
Trento-San Marino Academy

Fonte: Figc Femminile

You may also like

Coppa Italia Femminile, Quarti di Finale: tutto sulle partite di ritorno di mercoledì 8/2

La Coppa Italia Femminile prosegue mercoledì 8 febbraio