Nazionale Femminile, mancano solo 100 giorni al Mondiale: si gioca Italia-Colombia

Con l’amichevole contro la Colombia in programma domani alle ore 16.30 al stadio Tre Fontane di Roma, le Azzurre entreranno nella fase più calda e delicata del percorso di avvicinamento alla competizione che si aprirà il prossimo 20 luglio. Cento giorni al Mondiale. Poco più di tre mesi per sistemare gli ultimi dettagli e ritrovare la spensieratezza dei tempi migliori, un lavoro portato avanti con successo anche in questa lunga settimana di lavoro a Coverciano, l’ultima prima dell’inizio dell’avventura iridata.

“Sono stati giorni molto proficui in cui abbiamo avuto la possibilità di consolidare degli aspetti tecnico-tattici su cui ci stiamo concentrando da tempo – ha dichiarato Milena Bertolini – sono soddisfatta di come le ragazze si sono allenate e anche dei test fisici che hanno sostenuto, che ci daranno una grande mano nel preparare il raduno di giugno”. Domani nel test con le Cafeteras, ventiseiesime nel Ranking FIFA e reduci dall’ottima prova con la Francia, che ha dovuto rimontare uno svantaggio di due reti per avere la meglio della selezione sudamericana, la Ct potrà contare su tutte le calciatrici a disposizione, ad eccezione di Simonetti, che ha fatto rientro ieri a Milano a causa del problema muscolare al polpaccio. Più che concentrarsi sulle interpreti e sul modulo iniziale, Milena Bertolini sottolinea l’importanza dello spirito di gruppo: “La scelta di affrontare la Colombia non è stata casuale – ha aggiunto – per caratteristiche assomiglia a molte delle avversarie che troveremo questa estate: mi aspetto 90’ di grande fisicità, dovremo essere brave a rimanere concentrate fino al fischio finale, tatticamente ma anche dal punto di vista del temperamento”.

Vincere la gara che segna il ritorno della Nazionale a Roma dopo 20 anni rappresenterebbe una grande iniezione di fiducia in vista dello sprint finale. La partenza per la Nuova Zelanda è ormai dietro l’angolo, le Ragazze Mondiali vogliono nuovamente farsi trovare pronte: “Sarà una manifestazione bellissima – ha concluso la cittì -un’opportunità incredibile per noi e per tutto il movimento, dovremo vivere questa esperienza con entusiasmo e con la passione che ci ha sempre contraddistinto. Sono certa che daremo tutto quello che abbiamo”.

L’elenco delle convocate
Portieri: Rachele Baldi (Fiorentina), Francesca Durante (Inter), Laura Giuliani (Milan);
Difensori: Elisa Bartoli (Roma), Valentina Bergamaschi (Milan), Lisa Boattin (Juventus), Lucia Di Guglielmo (Roma), Maria Luisa Filangeri (Sassuolo), Sara Gama (Juventus), Martina Lenzini (Juventus), Elena Linari (Roma), Benedetta Orsi (Sassuolo), Cecilia Salvai (Juventus);
Centrocampiste: Arianna Caruso (Juventus), Michela Catena (Fiorentina), Valentina Cernoia (Juventus), Manuela Giugliano (Roma), Giada Greggi (Roma), Matilde Pavan (Como Women);
Attaccanti: Chiara Beccari (Como Women), Barbara Bonansea (Juventus), Sofia Cantore (Juventus), Valentina Giacinti (Roma), Cristiana Girelli (Juventus), Benedetta Glionna (Roma), Martina Piemonte (Milan), Annamaria Serturini (Roma).

Fonte testo: Figc Nazionali

You may also like

Nazionale Femminile: le convocate dalla ct Milena Bertolini per le 4 partite ufficiali del 2023

L’attenzione di Calciopress per le rappresentative azzurre è