Serie B Femminile, 25a giornata: le tre di testa continuano a vincere

La Lazio e il Cittadella tornano al successo, al termine della 25ª giornata di Serie B dopo il pareggio nello scontro diretto del turno precedente. Il Napoli centra il 19° successo e resta secondo alle spalle delle biancocelesti.

La Lazio capolista torna a vincere in campionato: nella sfida interna contro il Chievo le Aquilotte di Catini superano 3-1 le scaligere (doppietta di Visentin e rete di Castiello per le padrone di casa, rigore trasformato da Willis per le ospiti). Ventesima vittoria in 25 giornate per le prime della classe, che tra due turni incontreranno il Napoli secondo.

Tre punti, nel weekend appena concluso, li conquista anche il Napoli, che strapazza 5-2 il Genoa in trasferta. Le azzurre di Seno, dopo un primo tempo chiuso in parità – a bersaglio Dulcic e Pinna insieme a Bloch e Bargi sulla sponda ligure – dilagano nella ripresa, con l’autorete di Lucafo e i sigilli di Di Marino e Gomes (rigore procurato e trasformato dalla portoghese, seconda in classifica marcatrici con 21 centri alle spalle di Spyridonidou a 26). Termina con un netto 5-2 il match esterno con le rossoblù e con un secondo posto intatto, a -2 dalla Lazio.

Vince in questa giornata anche la terza forza del torneo cadetto in corso – il Cittadella – che batte 3-0 il Brescia a domicilio. Sul campo delle Leonesse realizzano un gol Peruzzo nel primo tempo, Kongouli e Zannini nella ripresa.

Alle spalle delle venete centra il 16° successo in questa Serie B la Ternana, che rifila un pesantissimo 7-1 all’Apulia Trani in casa, frutto delle doppiette di Tarantino e Pacioni e dei gol di Spyridonidou e Labate – inutile invece la firma di Rus al 43’. Le umbre rimangono al quarto posto, ma a -8 dal Cittadella.

Sale invece al quinto posto l’Hellas Verona, che – in virtù del 2-0 sul Cesena e della contemporanea sconfitta del Chievo con la Lazio – supera proprio le rivali cittadine di un punto (45 a 44) guadagnando una posizione in graduatoria. Per l’Hellas, che torna a vincere dopo la sconfitta contro il Napoli nello scorso weekend, decisive le firme di Anghileri nel primo tempo e Pasini nel secondo.

Tre punti pesantissimi, in chiave salvezza, li ottengono l’Arezzo e la Sassari Torres. Le toscane, con una doppietta di Razzolini, si aggiudicano lo scontro casalingo con il Trento e salgono a 26 punti in graduatoria, aumentando a sette lunghezze il vantaggio sulla zona retrocessione (il terzultimo posto è sempre occupato dal Tavagnacco, reduce dall’1-1 sul campo della San Marino Academy (frutto delle reti di Barbieri e Iacuzzi). Le sarde invece espugnano il campo del Ravenna con un secco 3-1 (a bersaglio, dopo il momentaneo vantaggio di Gianesin, Adam, Iannazzo e Poli) e salgono a +1 sul terzultimo posto, scavalcando la formazione friulana.

Risultati della 25ª giornata

Arezzo-Trento 2-0
1’ Razzolini (A), 46’ Razzolini (A)

Brescia-Cittadella 0-3
16’ Peruzzo (C), 80’ Kongouli (C), 90’+1’ Zannini (C)

Genoa-Napoli Femminile 2-5
19’ Dulcic (N), 30’ Bloch (G), 33’ Pinna (N), 45’ Bargi (G), 49’ aut. Lucafo (N), 64’ Di Marino (N), 67’ rig. Gomes (N)

Lazio-H&D Chievo Women 3-1
15’ Visentin (L), 17’ Visentin (L), 33’ Castiello (L), 63’ rig. Willis (C)

Ravenna-Sassari Torres 1-3
2’ Gianesin (R), 9’ Adam (S), 63’ Iannazzo (S), 74’ Poli (S)

San Marino Academy-Tavagnacco 1-1
12’ Barbieri (SM), 80’ Iacuzzi (T)

Ternana-Apulia Trani 7-1
7’ Tarantino (T), 13’ Spyridonidou (T), 28’ Labate (T), 31’ Tarantino (T), 41’ Pacioni (T), 43’ Rus (A), 76’ Pacioni (T), 86’ rig. Labate (T)

Hellas Verona-Cesena 2-0
43’ Anghileri (V), 53’ Pasini (C)

Programma della 26ª giornata
Domenica 30 aprile

Apulia Trani- Hellas Verona
Cesena-Genoa
Cittadella-Ravenna
H&D Chievo Women-Ternana
Napoli Femminile-San Marino Academy
Sassari Torres-Brescia
Tavagnacco-Arezzo
Trento-Lazio

Fonte: Figc Femminile

 

 

You may also like

Coppa Italia Femminile, Ottavi di Finale: date e orari aggiornati delle 8 partite

Fra mercoledì 11 ottobre e giovedì 12 ottobre