La Fiorentina Femminile aspetta al Viola Park una Juventus in tiro: de la Fuente va a caccia della terza vittoria consecutiva

La Fiorentina di Sebastian de la Fuente attraversa un momento di grande euforia. Dopo il successo con il Napoli nel debutto al Viola Park è arrivata la strabordante vittoria in casa del Pomigliano, che pone la formazione gigliata in una situazione di classifica invidiabile.

Nello splendido Centro Sportivo di Bagno a Ripoli arriva domenica 22 ottobre la Juventus di Joe Montemurro (calcio d’inizio ore 15). Le bianconere attraversano un momento di ottima forma e sembrano essersi completamente riprese dalla cocente delusione in Champions. L’eliminazione dal torneo già al turno preliminare è stata un rospo difficile da ingoiare. Occhi puntati su Beerensteyn e Garbino, ultimamente travolgenti, senza contare che Girelli continua a metterla dentro con regolarità svizzera e che Bonansea sta recuperando la sua forma abituale.

La Fiorentina non è da meno. L’organico a disposizione di de la Fuente è di alto profilo. la panchina è ricca di ricambi. Le giocatrici sono molto motivate e il fatto di giocare al “Curva Fiesole” davanti a un pubblico che si prevede caldo e molto numeroso, potrebbe rappresentare un’arma in più per le viola.

Chi deciderà di andare a vedere la partita allo stadio “Curva Fiesole” (nella foto, in notturna) avrà molte ragioni per divertirsi. La gara sarà trasmessa in chiaro anche su RaiSport e Rai Play, consentendo agli appassionati di calcio femminile di capire che meravigliosa struttura ha costruito il presidente della Fiorentina Rocco Commisso.

La gara è da tripla, ma il fattore Viola Park potrebbe rappresentare una spinta importante per la Fiorentina. Una squadra che, quest’anno, vuole lasciare il segno in campionato.

👉🏿 Tutto sulla 5a giornata di campionato

You may also like

Spareggio Serie A Femminile, le partenopee conservano la massima serie: Napoli-Ternana si chiude 0-0

Allo stadio “Giuseppe Piccolo” di Cercola (Na), Napoli