Semifinali Coppa Italia Femminile, partite di ritorno: riflettori puntati sui tanti risvolti di Juventus-Fiorentina

In attesa della ‘poule scudetto’ e della ‘poule salvezza’, l’attenzione mediatica e quella dei tifosi di Serie A Femminile è tutta concentrata sulle semifinali di Coppa Italia.

Il programma completo delle gare di ritorno che decideranno i nomi delle due finaliste. Entrambi i match saranno trasmessi in diretta sul canale Youtube della FIGC Femminile.

========================================

Semifinali Coppa Italia Femminile 2023-24
Partite di ritorno

========================================

  • Sabato 9 marzo 2024 (ore 15)

JUVENTUS vs FIORENTINA
Stadio “Alessandro La Marmora – Pozzo”, Viale Macallè, 21 – Biella

Si giocherà a Biella la partita di ritorno fra le viola e le bianconere, orfane in panchina di Joe Montemurro che ha sciolto un po’ a sorpresa il suo rapporto con il club caro al direttore Braghin (confermato invece al suo posto fino al 2027). All’andata la Fiorentina di Sebastian de la Fuente ha vinto di misura, grazie alla rete segnata da Catena. Le gigliate arrivano a questa sfida molto cariche e hanno anche la cabala dalla loro parte. La Fiorentina, statisticamente, è sempre uscita dal campo vittoriosa nelle tre semifinali di Coppa Italia alle quali ha finora preso parte. Si tratta anche di capire il tipo di impatto che avrà, sulle giocatrici della Juve, l’esonero di un tecnico che ha comunque giocato un ruolo di primo piano nel suo periodo torinese. Nel bene come nel male. Sulla panchina bianconera si troverà catapultato Giuseppe Zappella. Che tipo di squadra e di modulo deciderà di mettere in campo? Verisimilmente, deciderà di percorrere la strada seguita dal suo predecessore. Una cosa è certa: ci sarà da divertirsi, e non poco.

========================================

  • Domenica 10 marzo 2024 (ore 15)

ROMA vs MILAN
Stadio “Tre Fontane”, Via delle Tre Fontane, 39 – Roma

Il Milan, approdato per la quinta volta alle semifinali di Coppa Italia, parte nettamente sfavorito dal pronostico. Le rossonere hanno perso 2-0 la gara di andata giocata al Vismara, dove si è vista una Roma in gran spolvero e capace di giocate funamboliche. Tra l’altro Spugna esce dalla limpida vittoria ottenuta a Milano con un’arma in più. La giovane Pilgrim (classe 2003), ultima arrivata in casa giallorossa, ha dimostrato di che pasta è fatta. Il tecnico capitolino ha solo l’imbarazzo della scelta per decidere la formazione che, verisimilmente, conquisterà la finale della Coppa Italia. Sarebbe la quarta consecutiva per il club caro a Betty Bavagnoli.

========================================

You may also like

Serie B Femminile, dopo la 25a giornata Lazio sempre più sola: è fuga per la vittoria?

Al termine della 25ª giornata di Serie B,