Nazionale Under 17 Femminile, il ‘gap’ fra le Azzurrine e le inglesi è evidente: Inghilterra-Italia si chiude 3-1

Alla fase finale dell’Europeo ci va l’Inghilterra, grazie al 3-1 nell’ultima sfida del Round 2 giocata a Stara Pazova (Serbia). Le Azzurrine finiscono al secondo posto e ritenteranno l’impresa l’anno prossimo,

L’Italia era stata la prima a sfiorare il gol con Ferraresi al 7′, ma il vantaggio lo trovano al 22′ le inglesi con Jones. Il transitorio pareggio con il quale si va al riposo arriva quasi all’ultimo soffio del primo tempo con il terzo gol in tre partite di Giulia Galli, su assist di Ferraresi. In avvio di ripresa l’Inghilterra segna due gol in tre minuti e spegne ogni speranza per le ragazze di Leandri.  Tra il 47′ e il 50′ Gray e Brown confermano che il ‘gap’ fra le due squadre è ancora troppo ampio.

Ci abbiamo provato, giocando per lunghi tratti alla pari contro una squadra che per il momento ci è superiore – l’analisi del tecnico Jacopo Leandri -. Abbiamo commesso qualche ingenuità, avremmo potuto segnare noi l’1-0 o tornare sul 2-2, ma questa partita ci ha fatto capire che i miglioramenti sono evidenti, anche se manca ancora qualcosa per colmare il gap“.

“Il bilancio di questa avventura è più che positivo – ancora Leandri -. Ci siamo ricollocate in seconda fascia nei sorteggi della prossima edizione. Ci riproveremo il prossimo anno, con otto classe 2008 già convocate in questa stagione che avranno due gironi in più di esperienza accumulata a livello internazionale, fondamentale in questa fase di crescita. E poi le emozioni: quelle ce le porteremo tutti dentro per sempre, sono orgoglioso di queste ragazze“.

ITALIA-INGHILTERRA 1-3 (1-1)
23′ pt Jones (IN), 44′ Galli (IT), 3′ st Gray (IN), 5′ st Brown (IN)

Italia: Nespolo; Consolini (dal 39′ st Ventriglia), Lombardi, Pieri; Venturelli, Robino (dal 9′ st Bedini), Cherubini, Santoro; Ferraresi; Guglielmini (dal 1′ st Romanelli), Galli. A disp.: Bucci, Cavallaro, Ieva, Petruzziello, Copelli, Di Girolamo. All. Leandri

Inghilterra: Dowsett; Las, Peacock, Willesley-Smith, Maltby; Parkinson, Harbert, Jones; Endacott (dal 1′ st Gray), Draper (dal 28′ st Fisher), Brown. A disp.: Spencer, Sherwood, Junaid, Harrison, Cassap, Kay, Hendle. All. Henderson

Fonte: Figc Nazionali

You may also like

La Nazionale Femminile lanciata verso Italia-Finlandia, decisiva per le Azzurre: al ‘Druso’ di Bolzano ci sarà da fare i conti anche con l’afa

Si chiude al “Druso” di Bolzano (nella foto,