La Nazionale Femminile si raduna per uno stage a Tirrenia: il ct Soncin ne convoca 28

La Nazionale Femminile si radunerà presso il Centro di Preparazione Olimpica di Tirrenia per un breve stage in vista del doppio impegno di qualificazione a EURO 2025 con la Norvegia.

Il Ct Andrea Soncin ha convocato 28 calciatrici per lo stage che si svolgerà da martedì 21 a venerdì 24 maggio. Prima chiamata per il portiere del Genoa Camilla Forcinella e per le sorelle Talia e Victoria Della Peruta, rispettivamente centrocampista e attaccante della Sampdoria. A poco più di un anno dall’infortunio al ginocchio, si rivede in gruppo anche Matilde Pavan.

Non ci saranno le calciatrici di Roma e Fiorentina, impegnate il 24 maggio nella finale della Coppa Italia Frecciarossa.

Al termine dello stage saranno invece diramate le convocazioni per le due gare con la nazionale scandinava, in programma venerdì 31 maggio a Oslo (ore 18) e martedì 4 giugno (ore 18.15) a Ferrara.

L’elenco delle 28 convocate.

  • Portieri: Roberta Aprile (Juventus), Camilla Forcinella (Genoa), Laura Giuliani (Milan), Margot Shore (Hellas Verona);
  • Difensori: Valentina Bergamaschi (Milan), Lisa Boattin (Juventus), Maria Luisa Filangeri (Sassuolo), Martina Lenzini (Juventus), Elisabetta Oliviero (Sampdoria), Benedetta Orsi (Sassuolo), Julie Piga (Milan), Cecilia Salvai (Juventus), Angelica Soffia (Milan);
  • Centrocampiste: Arianna Caruso (Juventus), Talia Della Peruta (Sampdoria), Aurora Galli (Everton), Margherita Monnecchi (Como), Matilde Pavan (Inter), Cecilia Prugna (Sassuolo), Eva Schatzer (Sampdoria), Valery Vigilucci (Milan);
  • Attaccanti: Chiara Beccari (Sassuolo), Barbara Bonansea (Juventus), Sofia Cantore (Juventus), Victoria Della Peruta (Sampdoria), Cristiana Girelli (Juventus), Martina Piemonte (Everton), Elisa Polli (Inter).

Fonte: Figc Nazionali

You may also like

A Coverciano – il 15 e 16 giugno – la ‘meglio gioventù’ del calcio femminile italiano: si gioca la fase finale del “Torneo Under 12 ”

Con la qualificazione del Napoli Femminile – che