Serie A Femminile, un campionato “interrotto”

La serie A Femminile, dopo aver giocato le prime tre partite della stagione 2020-2, al termine di una sosta lunga un mese, si rimette in movimento sabato 3 ottobre per giocare la quarta di campionato >>> LEGGI QUI il programma dettagliato.

Anche in questo caso si giocheranno appena tre partite consecutive, fino alla sesta giornata (in calendario il 17 ottobre). Seguirà una nuova sosta e si riprenderà solo il 7 novembre, per giocare solo due partite consecutive.

La terza sosta del torneo si protrarrà dal 16 novembre al 5 dicembre. Altre due partite e poi tutti a casa il 14 dicembre, per onorare le feste natalizie. L’appuntamento per la ripresa del campionato è fissato addirittura il 16 gennaio 2021.

La costante del 2020, per il calcio femminile di serie A, saranno dunque le soste lunghissime e le partite giocate a singhiozzo. Mai più di tre consecutive.

Catturare l’attenzione dei tifosi con questi ritmi da bradipo, consentiteci la metafora, sembra davvero un’impresa (sempre più) ciclopica.

LEGGI >>> “Serie A femminile: idee, comunicazione e il coltellino svizzero”

You may also like

Il talento inesploso di Sofia Cantore: un (serio?) problema per la Juventus e per il calcio femminile italiano

“Un giocatore lo vedi dal coraggio,dall’altruismo e dalla