Serie A Femminile, per crescere servono idee rivoluzionarie

Chi vuole puntare sul calcio, In attesa di nuove fonti di guadagno, potrebbe trovare una fonte alternativa di ricavi guardando alle donne. E la Superlega fallita tra gli uomini potrebbe in realtà colorarsi di rosa.

“Nonostante il significativo aumento dell’interesse per il calcio femminile, in particolare dopo la Coppa del Mondo 2019”, fa notare Deloitte, “l’industria è ancora nella sua infanzia.

Questo”, sottolinea il rapporto, “rappresenta un’opportunità per contemplare idee rivoluzionarie che altri sport più consolidati non hanno l’agilità di realizzare. Per esempio, l’organizzazione potrebbe essere strutturata in modo diverso rispetto alla controparte maschile in termini di interazione tra competizioni nazionali, continentali e globali”.

“Mentre una tale ipotesi rischia di essere liquidata immediatamente nel gioco maschile, potrebbe invece essere realizzabile per uno sport professionistico nascente come il calcio femminile, che non deve sopportare il peso di un calendario sovraccarico e profondamente radicato nella tradizione“, conclude Deloitte.

Fonte: AGI

You may also like

Campionato Europeo U17 Femminile (Fase 2), Italia nel Gruppo A6: conosciamo la nostra prima avversaria, la Grecia

La Nazionale Under 17 Femminile di Jacopo Leandri