Connect with us

Pubblicato

il

Calciopress ha già condiviso le voci che si stanno alzando da più parti e che vanno in una sola direzione >>> “Serie A Femminile 2021-22, serve una vaccinazione di massa?”

E però vogliamo rilanciare l’appello, perchè il tempo è tiranno. Certe decisioni, per essere efficaci, vanno prese da subito. Non sono ammessi attendismi. La Serie A Calcio Femminile non può correre il rischio di giocare un’altra stagione lunga e travagliata come quella che sta per chiudersi.

Il campionato 2021-22 dovrà fin dall’inizio proteggersi dalle situazioni di precarietà e di incertezza che il coronavirus ha determinato quest’anno. Uno stress infinito per staff e giocatrici. Senza contare le Aree Sanitarie dei club, tenute costantemente in scacco dal virus. Sempre sotto pressione, con il rischio di commettere errori.

La Divisione Calcio Femminile (guidata da Ludovica Mantovani) e il nuovo Consiglio Direttivo sono chiamati a tracciare un percorso lineare e salvifico in questo ambito. Invitiamo anche il presidente della Figc Gabriele Gravina, che sovrintende alla Divisione, a dire la sua.

Occorre ripartire nel segno della massima tutela per giocatrici, staff e club. È fondamentale che tutti siano vaccinati per conseguire uno svolgimento regolare della competizione. Senza gli strappi che hanno caratterizzato il torneo ormai a fine corsa.

Vaccinare tutti. È l’unica soluzione possibile per mettersi al riparo da un altro campionato vissuto sull’orlo di una crisi di nervi

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Calciomercato1 giorno fa

Il talento di Sofia Cantore, una vera ‘predestinata’

Quando l’estate scorsa Sofia Cantore approdò alla Florentia, in prestito dalla Juventus Women grazie ai buoni uffici del direttore generale...

Opinioni2 giorni fa

Serie A Femminile: quando le gerarchie contano. Dopo tre giornate classifica spaccata in due

In un campionato con dodici squadre e appena 22 partite da giocare, tre giornate contano parecchio. La classifica è già...

Editoriali3 settimane fa

Serie A Femminile, a proposito di professionismo e di azionariato popolare a Napoli

Non siamo nati ieri. Tutti sappiamo che il gioco del calcio non è solo un gioco, ma è anche un’azienda....

Editoriali1 mese fa

Stefano Braghin e la missione del calcio femminile in Italia

Il direttore della Juventus Women, Stefano Braghin, ha percorso un cammino straordinario da quando è alla barra di comando del club...

Opinioni1 mese fa

Il senso dei tifosi per il calcio

Il calcio è uno sport bellissimo. Per le intrinseche dinamiche del gioco, ma anche per la valenza sociale e la...

Editoriali1 mese fa

Serie A Femminile: fra sostenibilità economica e ‘sofferenza’ del calcio italiano

Sembrerebbe proprio che la festa sia finita, per il calcio professionistico europeo e, di conseguenza, per quello italiano. La crisi...

Editoriali2 mesi fa

Serie A Femminile, per nuove prospettive puntare verso nuovi orizzonti

La prima partita del campionato di Serie A Femminile, stagione 2020-21, si è giocata il 22 agosto 2020. La maggior...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film