Connect with us

Pubblicato

il

La Nazionale Under 19 Femminile, dopo il pirotecnico 4-3 della prima gara ➡️ LEGGI QUI, ha vinto 2-1 anche la seconda amichevole con l’Austria disputata allo stadio ‘Enzo Bearzot’ di Gorizia.

Un successo che le Azzurrine hanno voluto dedicare a Valentina Gallazzi, la centrocampista della Roma infortunatasi seriamente nella prima sfida con le pari età austriache.

L’Italia è stata brava a reagire al vantaggio iniziale dell’Austria, andata in gol dopo solo tre minuti sugli sviluppi di un calcio d’angolo con il capitano Anna Holl, ribaltando il risultato nella ripresa grazie alle reti di Anita Maria Cochis e Nicole Arcangeli.

“Sono soddisfatto – il commento di Enrico Sbardella – perché pur ricorrendo ad un ampio turn over la squadra ha mantenuto la sua identità portando avanti quelli che sono i nostri principi di gioco”. Il tecnico azzurro può guardare con fiducia all’impegno nella prima fase di qualificazione al Campionato Europeo, che dal 20 al 26 ottobre vedrà l’Italia di scena in Veneto con Polonia, Azerbaigian e Norvegia: “L’obiettivo è giocarci il primo posto con la Norvegia, sappiamo che non sarà facile ma siamo una buona squadra e cercheremo di arrivare il più lontano possibile in questo Europeo”.

➡️La lista delle giocatrici convocate per la doppia partita con l’Austria

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Editoriali5 ore fa

Serie A Femminile nel guado: professionismo e anima dilettantistica

La transizione verso lo status di tipo professionistico della Serie A Femminile è ormai un dato di fatto. La ristrettezza...

Editoriali2 settimane fa

Juventus Women, Braghin e una certa visione di futuro del calcio femminile italiano

Stefano Braghin ha percorso un cammino straordinario da quando è alla barra di comando del club bianconero. Il passaggio del...

Calciomercato1 mese fa

Il talento di Sofia Cantore, una vera ‘predestinata’

Quando l’estate scorsa Sofia Cantore approdò alla Florentia, in prestito dalla Juventus Women grazie ai buoni uffici del direttore generale...

Opinioni1 mese fa

Serie A Femminile: quando le gerarchie contano. Dopo tre giornate classifica spaccata in due

In un campionato con dodici squadre e appena 22 partite da giocare, tre giornate contano parecchio. La classifica è già...

Editoriali2 mesi fa

Serie A Femminile, a proposito di professionismo e di azionariato popolare a Napoli

Non siamo nati ieri. Tutti sappiamo che il gioco del calcio non è solo un gioco, ma è anche un’azienda....

Opinioni2 mesi fa

Il senso dei tifosi per il calcio

Il calcio è uno sport bellissimo. Per le intrinseche dinamiche del gioco, ma anche per la valenza sociale e la...

Editoriali2 mesi fa

Serie A Femminile: fra sostenibilità economica e ‘sofferenza’ del calcio italiano

Sembrerebbe proprio che la festa sia finita, per il calcio professionistico europeo e, di conseguenza, per quello italiano. La crisi...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi