Connect with us

Pubblicato

il

La vittoria in casa della Lazio Women cambia faccia al campionato del Napoli Femminile di mister Pistolesi? Forse si. Ma, forse, anche no.

Le biancocelesti di Catini sono una squadra ormai alla canna del gas, che si sta confermando tecnicamente inadeguata per un campionato di Serie A. La rosa è ridotta ai minimi termini. L’impossibilità di fare cambi in grado di dare una svolta, durante la gara di ieri, ne è la prova provata.

La vittoria agguantata dalle azzurre care al presidente Carlino vale oro, sia chiaro. Ma è vietato illudersi vista la caratura modestissima di un avversario (quasi allo sbando da quanto si è visto fin qui?) superato solo all’ultimo tuffo grazie alla gran partita di Goldoni e alla prodezza di Porcarelli.

Saranno le tre gare che portano alla fine del girone d’andata, a dire se la vittoria di Roma fu vera gloria. La Lazio dell’esonerata Carolina Morace non si può certo considerare un banco di prova attendibile, allo stato delle cose.

Servono riscontri contro avversarie più toste e organizzate. E stanno per arrivare. Si tratta di un concetto che Pistolesi, tecnico navigato, ha sicuramente ben chiaro in testa.

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Editoriali23 ore fa

La Serie A Femminile scende a 10 club dal 2022-23: ma sarà vera gloria?

Il passaggio al professionismo ridurrà a dieci il numero dei club iscritti alla Serie A femminile. Una riforma (affrettata?) da...

Editoriali23 ore fa

La Serie A Femminile passerà a 10 club: Morace storce il naso

Carolina Morace ha scelto di prendere parte a “Campionesse“, la docuserie di Rakuten Tv disponibile dal 2 dicembre che racconta...

Editoriali4 settimane fa

Serie A Femminile: fra sostenibilità economica e ‘sofferenza’ del calcio italiano

✅ La crisi post-pandemica sta falcidiando i bilanci dei club europei. In misura ancora più significativa di quelli italiani, i...

Editoriali4 settimane fa

La Serie A verso il professionismo e il modello del Napoli Femminile

La lettera aperta indirizzata il 2 settembre scorso alla ct della Nazionale, Milena Bertolini, dal presidente del Napoli Femminile Raffaele...

Editoriali1 mese fa

Serie A Femminile nel guado: professionismo e anima dilettantistica

La transizione verso lo status di tipo professionistico della Serie A Femminile è ormai un dato di fatto. La ristrettezza...

Editoriali2 mesi fa

Juventus Women, Braghin e una certa visione di futuro del calcio femminile italiano

Stefano Braghin ha percorso un cammino straordinario da quando è alla barra di comando del club bianconero. Il passaggio del...

Calciomercato2 mesi fa

Il talento di Sofia Cantore, una vera ‘predestinata’

Quando l’estate scorsa Sofia Cantore approdò alla Florentia, in prestito dalla Juventus Women grazie ai buoni uffici del direttore generale...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi