Connect with us

Pubblicato

il

Domenica 18 settembre, per la terza giornata dal campionato di Serie A femminile, è in programma al Vismara una partita che si pensava ricca di contenuti molto diversi rispetto a quelli che si stanno profilando.

Il Milan di Ganz e il Sassuolo di Piovani giocheranno questa gara da ultime in classifica, con zero punti e due pesanti sconfitte sulle spalle.

Le rossonere sono reduci da una duplice battuta d’arresto rimasta indigesta alla tifoseria. Perdere in casa con la Fiorentina e al Tre Fontane con la Roma si sarebbe anche potuto stare. Le critiche dirette a Ganz sui social sono state anche molto pesanti.

Non è piaciuto l’assetto tattico deciso dal tecnico milanista, ma anche la condizione fisica ha lasciato parecchio a desiderare. Non sarà forse un’ultima spiaggia. Ma, in caso di ulteriore battuta d’arresto, le cose per l’allenatore rossonero si potrebbero complicare? Il dubbio è forte.

Le neroverdi si sono fatte rimontare due volte, dopo essere passate in vantaggio per prime. In casa la Sampdoria di Cincotta è passata grazie alla doppietta di Gago. Al Tardini di Parma sono state due ex a decidere il risultato.

Cambiaghi e Benoit (grazie a una punizione perfettamente battuta al 91′) hanno rivoltato il risultato a favore delle gialloblu, ben pilotate in panchina da Ulderici e in campo da una scatenata Pirone.

In questo caso Piovani sconta una lunga serie di cessioni eccellenti e ha una rosa decisamente non all’altezza di quella su cui ha potuto contare lo scorso anno. Ma l’esperienza e la qualità in panchina ci sono tutte. Il tecnico neroverde saprà rialzare la testa?

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Opinioni2 settimane fa

Coppa Italia Femminile: per conoscere meglio i 16 club di una serie B ad alto potenziale

Domenica 11 settembre prende il via la prima giornata della Fase a Gironi di Coppa Italia Femminile ➡️ il programma....

Opinioni3 settimane fa

Serie B Femminile: è possibile l’impresa di far concorrenza alla Serie A?

Da subito Calciopress ha ritenuto opinabile e affrettata la scelta di entrare nell’era professionistica del calcio femminile con una Superlega...

Editoriali4 settimane fa

La Nazionale, la Serie A e il professionismo: la lunga estate calda del calcio femminile

Un’estate torrida come non mai. Un caldo infinito, iniziato già a maggio. Roba che, alla lunga, dà alla testa. Non...

Opinioni1 mese fa

Calcio femminile e ‘grande storia’ dei club: solo il tifo non è negoziabile

Il calcio è uno sport bellissimo, a prescindere dal genere. La sua valenza sociale riposa nella trasversalità del tifo, che...

Nazionale2 mesi fa

Nazionale Femminile: il supporto Rai è stato un ‘flop’ per la crescita del movimento?

La Rai ha puntato molto sulla Nazionale Femminile. Secondo Andrea Fagioli, opinionista di ‘Avvenire, è stato un flop mediatico ➡️...

Editoriali2 mesi fa

Campionato Europeo: se il calcio femminile diventa qualcosa di travolgente

✅ Inghilterra-Svezia di ieri sera è stata gioia pura per gli occhi. La ciliegina sulla torta? Il magnifico gol di...

Nazionale2 mesi fa

Passata la delusione Nazionale, è ora di tuffarsi nel campionato di Serie A femminile

☑️ La delusione dell’Europeo va in archivio. Così speriamo tutti. L’eliminazione nella fase a gironi della Nazionale di Milena Bertolini,...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi