Serie A Femminile: il Pomigliano batte 1-0 la Sampdoria e la raggiunge in classifica

Il sabato di Serie A si è aperto alle 12.30 con la vittoria del Pomigliano in casa sulla Sampdoria. Un successo di misura per 1-0, all’84’ con un calcio di rigore firmato dall’ex Battelani. Una conferma del buon momento della numero 30 delle Pantere che ha preso parte a due reti (un gol, un assist) nelle ultime quattro presenze in Serie A, dopo 17 gare di fila senza partecipare ad alcun gol. La gara del Comunale è iniziata senza particolari emozioni, anzi con diverse interruzioni e un gioco non sempre fluido da entrambe le parti. Poi è stato il Pomigliano a iniziare a venir fuori con le conclusioni di Taty e Ferrario ma soprattutto di Giammarino che poco prima della mezz’ora ha impegnato Tampieri in uno dei pochi interventi della giornata. La Sampdoria è riuscita a venir fuori dalla sua metà campo in modo più concreto e pericoloso solo nella seconda frazione.

Dopo un’ora di gioco è stata Fallico a provare la conclusione di prima intenzione ma non precisa e il pallone si è perso oltre la linea di fondo. Poi si è accesa Rincon che ha trovato la testa di Oliviero ma la spizzata debole è diventata facile preda di Cetinja. All’83’ ecco l’episodio decisivo della gara: Battelani è stata atterrata in area da Spinelli e per l’arbitro non ci sono stati dubbi nell’assegnare il calcio di rigore al Pomigliano. Dal dischetto va proprio Battelani che ha realizzato la rete dell’1-0 decisivo e finale.

Tre punti pesanti per il Pomigliano che veniva da due ko consecutivi ma ora con questo successo ha agganciato proprio la Sampdoria in classifica a quota 10. La squadra campana, inoltre, ha confermato di essere ostica quando gioca in casa avendo vinto due gare interne di fila (contro Milan e Sampdoria) per la seconda volta in Serie A; la prima risaliva all’ottobre 2021, contro Inter e Verona.

Discorso (e momento) diverso per la Sampdoria che ha ottenuto un solo punto nelle ultime otto gare in Serie A, dopo aver vinto le prime tre partite di questo campionato. Non solo, alle blucerchiate manca il gol ormai da quattro gare di fila; uno score negativo come quello del Napoli dello scorso aprile.

POMIGLIANO – SAMPDORIA 1-0 (0-0)
84′ rig. Battelani

POMIGLIANO (4-3-1-2): Cetinja; Rizza, Apicella, Passeri, Fusini; Gallazzi, Ferrario, Di Giammarino (56′ Novellino); Dias (46′ Corelli); Taty (68′ Battelani), Martinez (88′ Rabot). A disposizione: Fierro, Manca, Rocco, Sangarè, Miotto. Allenatore: Sanchez.

SAMPDORIA (4-3-3): Tampieri; De Rita (87′ Battistini), Pisani, Spinelli, Giordano (78′ Panzeri); Regazzoli, Re, Fallico (87′ Conc); Cuschieri (69′ Seghir), Rincon, Oliviero. A disposizione: Odden, Fabiano, Taleb, Lazzeri, Pettenuzzo. Allenatore: Cincotta.

ARBITRO: Giaccaglia di Jesi. Assistenti: Abbignate di Bari e Andreano di Foggia. Quarto ufficiale: Spera di Barletta.

AMMONITE: Di Giammarino, Regazzoli, Spinelli.

Fonte testo: Figc Femminile
Fonte tabellini: Sampnews24.com
Fonte foto: Sito Web Ufficiale Pomigliano Femminile

You may also like

Roma Femminile e ‘meglio gioventù’: per il Sassuolo convocata Flavia Evangelisti (2006) della Under 17 Nazionale

La Roma ha diramato la lista delle convocate