Nazionale Femminile: con la Norvegia una doppia sfida che può significare un posto all’Europeo 2025

Azzurre in campo per conquistare un posto all’Europeo 2025 in programma tra un anno in Svizzera (2 – 27 luglio).

Il calendario delle EQ prevede una doppia sfida con la Norvegia, il 31 maggio a Oslo (Ullevaal Stadion, ore 18) e il 4 giugno a Ferrara (Stadio Paolo Mazza, ore 18.15), entrambe trasmesse su Rai 2.

Per i 180’ contro le scandinave Soncin ha convocato un gruppo di 33 calciatrici ➡️ LEGGI. Giovedì è prevista la partenza da Pisa per Oslo. Sabato il rientro in Italia, destinazione Ferrara, dove poi martedì 4 si giocherà il match di ritorno.

LA SITUAZIONE. Dopo le prime due giornate, Norvegia, Italia, Paesi Bassi e Finlandia sono appaiate a quota 3 punti, un sostanziale equilibrio determinato dalle 4 vittorie interne nelle 4 gare. Tra fine maggio (31) e inizio giugno (4), doppia sfida tra Norvegia e Italia da un lato e Paesi Bassi e Finlandia dall’altro, che porterà poi al rush finale di luglio (12 e 16). A lato il riepilogo del girone 1 di Lega A.

PRECEDENTI. Il bilancio dell’Italia con le norvegesi non è proprio brillante: 2 vittorie e 2 pareggi in 17 incontri, nei quali si contano 13 sconfitte. Una sola vittoria per le Azzure finora in Norvegia e pesantissima: a Lillestroem m all’Europeo del 1997 la terza gara del girone finisce 0-2, con doppietta di Carolina Morace. L’unica altra vittoria è arrivata invece in Portogallo a Faro nell’Algarve Cup 2022, ben 25 anni dopo la prima (a pag. 5-6).

I NUMERI DELLE AZZURRE – Il bilancio di Soncin alla guida della Nazionale Femminile conta finora 4 vittorie (2 in casa, 2 in trasferta), 2 pareggi e 4 sconfitte nelle 10 gare disputate, con un totale di 14 punti (media 1,40), 12 reti segnate (1.20, a segno in 8, Giacinti con 3 reti è il bomber) e 11 subìte (1,10). Da settembre ad oggi, sono state convocate 51 calciatrici, compreso lo stage di metà maggio, 28 delle quali sono state schierate in campo. Linari (l’unica ad aver giocato tutti i 900’), Caruso e Galli sono le 3 calciatrici sempre presenti (10 presenze su 10). Giuliani segue a 9. Cambiaghi e Oliviero sono le due esordienti .

Fonte testo e foto: Cartella Stampa Figc

You may also like

A Coverciano – il 15 e 16 giugno – la ‘meglio gioventù’ del calcio femminile italiano: si gioca la fase finale del “Torneo Under 12 ”

Con la qualificazione del Napoli Femminile – che