Connect with us

Pubblicato

il

L’Inter si impone 3-0 sul campo del Napoli nella prima uscita stagionale. La squadra guidata da coach Rita Guarino mette a segno due reti nella prima frazione di gioco con Flaminia Simonetti su rigore e Gloria Marinelli e una nella ripresa con Marta Pandini.

Le nerazzurre partono subito forte e al 3′ centrano la traversa con un bellissimo colpo di testa di Gloria Marinelli su cross di Karchouni. Il Napoli risponde con Goldoni ma il pallone termina alto ed è ancora l’Inter a spingersi in avanti dalla sinistra con Marinelli che sfiora il palo. Al 27′ Marta Pandini prova l’azione personale, ma il pallone sfiora il palo più lontano. Risponde Erzen, ma il tiro termina fuori. Al 36′ l’arbitro concede un rigore per fallo su Pandini e dal dischetto Simonetti non sbaglia. Bastano un paio di minuti e le nerazzurre firmano il raddoppio con Gloria Marinelli, dopo una grande azione personale di Portales che salta Tui e Toniolo prima di mettere il pallone in mezzo per la numero sette, che appoggia in rete.

Al rientro dagli spogliatoi, le nerazzurre continuano a pressare e hanno subito una grande occasione con Merlo che dalla destra calcia tra le braccia di Aguirre. Al 64′ l’Inter si ripresenta sotto porta con un bel cross di Bonetti ma Marinelli non riesce ad agganciare il pallone e termina fuori di un soffio. Il terzo gol arriva però al 68′: dopo una serie di rimpalli, Merlo ci prova dal limite dell’area, il portiere del Napoli non trattiene e Pandini è la più veloce a sfruttare la ribattuta. Le nerazzurre continuano a pressare alto e all’80 Marinelli ha tra i piedi un’occasione d’oro, ma a pochi passi dalla porta Aguirre salva con una grandissima parata.

Napoli Femminile- Inter Women 0-3 (0-2)

NAPOLI FEMMINILE: 13 Aguirre, 3 Garnier, 8 Tui, 10 Popadinova (84′ Severini 30), 11 Erzen, 14 Colombo (46′ Blanco 7), 16 Goldoni, 17 Acuti (84′ Corrado 24), 22 Abrahamsson, 23 Toniolo (56′ Porcarelli 19), 91 Imprezzabile (70′ Kuenrath 18). A disposizione: 1 Chiavaro, 9 Chatznikolaou, 15 Awona, 34 Capitanelli. Allenatore: Alessandro Pistolesi

INTER WOMEN: 22 Durante; 13 Merlo, 2 Sønstevold, 19 Alborghetti, 3 Landström; 20 Simonetti, 27 Csiszàr (81′ Regazzoli 21), 5 Karchouni; 17 M. Portales (56′ Bonetti 10), 18 Pandini (70′ Brustia 8), 7 Marinelli. A disposizione: 12 Gilardi, 6 Santi, 24 Pavan, 28 Passeri, 29 Kristjánsdóttir, 30 Vergani. Allenatore: Rita Guarino

Arbitro: Domenico Leone (sez. Barletta)
Marcatrici: 37′ rig. Simonetti, 39′ Marinelli, 68′ Pandini

Recupero: 1′, 2′
Ammonite: 21′ Pandini

Fonte Testo: Sito Ufficiale Inter Women
Fonte foto: Facebook Napoli Femminile

* * * * * * * * *

Il campionato di Serie A Femminile inizia ufficialmente sabato 28 agosto con Empoli Ladies-Roma Femminile (ore 17,30, stadio Castellani, diretta in chiaro su LA7) 👉 LEGGI QUI.

Alle 20,30 scendono in campo allo stadio ‘Piccolo’ di Cercola, la nuova casa del Napoli, le azzurre di mister Pistolesi. Avversario di turno l’Inter Women di Rita Guarino.

– La squadra partenopea del presidente Carlino esce totalmente rivoluzionata dal calciomercato estivo, con solo quattro giocatrici del vecchio organico confermate nella nuova rosa. C’è curiosità attorno a una squadra che lo scorso anno ha raggiunto una salvezza miracolosa e quest’anno punta a traguardi più ambiti.

➡️ QUI Calciomercato e Rosa (con numeri di maglia) Napoli Femminile

– L’Inter Women punta a una stagione di livello dopo che, nei due campionati precedenti, non ha combinato gran che. La presenza in panchina di un tecnico vincente come l’ex Juve Guarino potrebbe essere il viatico per una stagione esaltante. L’arrivo di Bonetti durante le operazioni di calciomercato è un segnale preciso delle ambizioni del club nerazzurro, che appare oggrttivamente molto rinforzato rispetto allo scorso anno.

➡️ QUI Calciomercato e Rosa (con numeri di maglia) Inter Women

Ecco le 21 giocatrici nerazzurre convocate:

Portieri: 1 Cartelli, 12 Gilardi, 22 Durante;
Difensori: 2 Sønstevold, 3 Landström, 13 Merlo, 28 Passeri, 29 Kristjánsdóttir, 30 Vergani;
Centrocampiste: 5 Karchouni, 6 Santi, 8 Brustia, 18 Pandini, 19 Alborghetti, 20 Simonetti, 21 Regazzoli, 27 Csisza’r;
Attaccanti: 7 Marinelli, 10 Bonetti, 17 M. Portales, 24 Pavan.

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Editoriali1 mese fa

Serie A Femminile, occorre ossigeno: in campo la ‘meglio gioventù’

✅ Il passaggio al professionismo della Serie A Femminile rende ineludibile il potenziamento dei settori giovanili 👉🏾 “Serie A Femminile  e...

Opinioni1 mese fa

Il senso dei tifosi per il calcio

Il calcio è uno sport bellissimo. Per le intrinseche dinamiche del gioco, ma anche per la valenza sociale e la...

Editoriali1 mese fa

La Serie A Femminile scende a 10 club dal 2022-23: è una riforma affrettata?

👉🏽 La Divisione Calcio Femminile presieduta da Ludovica Mantovani, con il passaggio al professionismo, ha deciso che la serie A...

Editoriali1 mese fa

Serie A Femminile: fra sostenibilità economica e ‘sofferenza’ del calcio italiano

✅ La crisi post-pandemica sta falcidiando i bilanci dei club europei. In misura ancora più significativa di quelli italiani, i...

Editoriali2 mesi fa

Serie A Femminile e professionismo, serve subito un progetto: se non ora, quando?

Il passaggio al professionismo della Serie A Femminile comporta l’entrata in un sistema calcio ormai alla canna del gas. Per...

Editoriali2 mesi fa

Serie A Femminile e professionismo: sarà il migliore di tutti i tempi?

L’incipit di 👉🏾 “A tale of two cities” offre un’idea suggestiva della dicotomia all’interno della quale continua a muoversi il...

Editoriali2 mesi fa

Il calcio va in tilt: la Serie A Femminile e nuovi modelli di professionismo

La Serie A Femminile, con il passaggio al professionismo, si appresta a entrare in un sistema ormai alla canna del...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi