Connect with us

Pubblicato

il

Al termine di una partita sostanzialmente suicida la Fiorentina regala tre punti insperati al Napoli Femminile (nella foto, la gioia del gruppo a fine gara), che fa bottino pieno con le viola dopo aver vinto anche la partita di andata a Cercola.

Le partenopee di Domenichetti e Castorina fanno l’impresona. Le gigliate di Patrizia Panico dominano la gara, in termini di possesso palla, ma non pungono ed escono dal campo a testa bassa.

La posta in palio va al club caro al presidente Carlino, che riapre la lotta per la retrocessione e risucchia la Fiorentina in una posizione di classifica incredibile. Sia a inizio stagione. Sia dopo la sontuosa campagna acquisti della finestra invernale.

Sembra incredibile come non si riesca a far giocare bene una squadra che mette in campo individualità di altissimo tasso tecnico come quelle di cui dispone il tecnico viola.

Patrizia Panico sembra (sempre più) in confusione. Schiera un undici iniziale senza capo né coda. Non azzecca una sostituzione che è una, nonostante la panchina lunga.

Nel secondo tempo fa riscaldare a un certo punto quattro giocatrici e poi se le dimentica. Le lascia confinate in un angolo remoto del campo a godersi il sole di febbraio. Una scena divertente, se non fosse inusuale per una categoria professionistica.

Il Napoli piglia, pesa, incarta e porta a casa. La lotta per scendere in B è ancora tutta da scrivere, dopo un successo azzurro ‘tutto cuore’ che comincia a far tremare club fin qui tranquilli. E non solo l’Empoli Ladies.

➡️ Qualcuno è in grado di spiegare per quali ragioni un portierone come Katja Schroffenegger continua a essere relegata in panchina?

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Opinioni5 giorni fa

La Juventus si riprende il talento di Sofia Cantore: sarà qualcosa di travolgente?

👉🏾 Questo articolo era stato pubblicato da Calciopress nel luglio 2022, a futura memoria. Lo riproponiamo, perchè Sofia Cantore ha...

Opinioni4 settimane fa

Coppa Italia Femminile: per conoscere meglio i 16 club di una serie B ad alto potenziale

Domenica 11 settembre prende il via la prima giornata della Fase a Gironi di Coppa Italia Femminile ➡️ il programma....

Opinioni1 mese fa

Serie B Femminile: è possibile l’impresa di far concorrenza alla Serie A?

Da subito Calciopress ha ritenuto opinabile e affrettata la scelta di entrare nell’era professionistica del calcio femminile con una Superlega...

Editoriali1 mese fa

La Nazionale, la Serie A e il professionismo: la lunga estate calda del calcio femminile

Un’estate torrida come non mai. Un caldo infinito, iniziato già a maggio. Roba che, alla lunga, dà alla testa. Non...

Opinioni1 mese fa

Calcio femminile e ‘grande storia’ dei club: solo il tifo non è negoziabile

Il calcio è uno sport bellissimo, a prescindere dal genere. La sua valenza sociale riposa nella trasversalità del tifo, che...

Nazionale2 mesi fa

Nazionale Femminile: il supporto Rai è stato un ‘flop’ per la crescita del movimento?

La Rai ha puntato molto sulla Nazionale Femminile. Secondo Andrea Fagioli, opinionista di ‘Avvenire, è stato un flop mediatico ➡️...

Editoriali2 mesi fa

Campionato Europeo: se il calcio femminile diventa qualcosa di travolgente

✅ Inghilterra-Svezia di ieri sera è stata gioia pura per gli occhi. La ciliegina sulla torta? Il magnifico gol di...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi