La Fiorentina Femminile rischia grosso con il Pomigliano al Viola Park: ma una doppietta della subentrata Janogy regala la decima vittoria in campionato

La Fiorentina di Sebastian de la Fuente centra la decima vittoria nel campionato di serie A femminile, battendo per 3-1 il Pomigliano al Viola Park. Risolve a suo favore una partita che si era messa pericolosamente in salita. Il Pomigliano ha messo paura e si è dimostrata una squadra coriacea e battagliera cedendo solo nel finale.

Due clamorose occasioni di Ippolito nella fase iniziale della gara, neutralizzate da una super Schoffenegger, sanciscono le qualità della formazione campana che non ha alcuna intenzione di mollare e punta ancora a salvarsi. Senza contare quel rigore malamente fallito sull’1-1, ancora da Ippolito, che mette la palla letteralmente in bocca al portiere avversario e vanifica la possibilità di passare in vantaggio.

Le ‘pantere’ sono state sempre in partita. La gara si è decisa solamente negli ultimi dieci minuti. grazie alle soluzioni vincenti e liberatorie di Janogy. La svedese, subentrata nella ripresa, prima ha segnato la rete del vantaggio e poi il gol spettacolare del definitivo 3-1.

La Fiorentina centra la quarta vittoria consecutiva in campionato, al termine di una partita in cui la stella di alcuni punti fermi della formazione viola (Boquete, Catena e Severini) non ha brillato come al solito.

Quando si riesce a vincere una partita così complicata, significa che si è una grande squadra e che l’allenatore sta facendo un grande lavoro. Per la Fiorentina ogni traguardo è ancora aperto.

Con queste premesse le viola si presentano al big match che si giocherà il 29 gennaio a Biella con la Juventus, in una gara in cui le due squadre sono separate soltanto da due punti.

Fiorentina-Pomigliano 3-1 (1-1)
23’ Johannsdottir (F), 41’ Ferrario (P), 74’ e 82’ Janogy (F)

FIORENTINA (4-3-2-1): Schroffenegger; Spinelli, Georgieva, Toniolo (74’ Faerge), Erzen (74’ Hammarlund); Catena (84’ Agard), Severini, Johansdottir; Mijatovic (58’ Janogy), Boquete; Longo (58’ Lundin). A disp.: Baldi, Cinotti, Tortelli, Zanoli. All.: de la Fuente

POMIGLIANO (4-4-1-1): Buhigas; Harvey, Caiazzo, Apicella, Fusini (82’ Battistini); Novellino (82’ Szymanowski), Rabot, Ferraria, Di Giammarino (82’ Domi); Ippolito; Nambi (86’ Manca). A disp.: Gavillet, Vingiani, Schettino. All.: Caruso

You may also like

Campionato Serie A Femminile stagione 2024-25, adempimenti per l’iscrizione: – 3 giorni al termine perentorio di martedì 4 giugno

Le dieci società che hanno acquisito il diritto